x

x

Vai al contenuto

Giuntoli è a Torino: il programma del nuovo ds della Juventus

Giuntoli è a Torino: il programma del nuovo ds della Juventus

Cristiano Giuntoli è arrivato a Torino nella giornata di oggi. Il nuovo direttore sportivo bianconero ha ha visitato il Training Center e la sede della Continassa. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Weah-Juventus: visite mediche in corso. I dettagli dell’accordo

Leggi anche: Leao: “Addio Tonali? Inaspettato. Indosserò la 10”

NAPLES, ITALY – MAY 07: Cristiano Giuntoli SSC Napoli Director of Sport following the Serie A match between SSC Napoli and ACF Fiorentina at Stadio Diego Armando Maradona on May 07, 2023 in Naples, Italy. (Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Giuntoli a Torino: i dettagli

Cristiano Giuntoli è arrivato oggi a Torino e ha fatto visita al Training Center e ala sede della Continassa. Il neoeletto dirigente sportivo dell’esclusiva squadra bianconera, proveniente dalla precedente esperienza con il Napoli, si trova oggi al suo primo giorno di lavoro.

Nonostante la mancanza dell’annuncio ufficiale, che non sembra essere previsto per la giornata di martedì, Giuntoli e la Juventus sono ancora impegnati nella negoziazione di un contratto di lunga durata, con una durata che potrebbe essere di quattro o cinque anni. Durante queste stagioni, il nuovo direttore sportivo si impegnerà nel ripristinare la posizione di prestigio del club bianconero all’interno del campionato italiano.

Gli obiettivi di mercato

Dopo aver ufficializzato l’arrivo di Timothy Weah dal Lille, la Juventus ha intenzione di piazzare un altro colpo in quel ruolo, visto l’addio di Cuadrado. Tra i giocatori presi in considerazione dalla Juventus per rinforzare la squadra, oltre al nome di Castagne del Leicester, che gli inglesi hanno fissato a un prezzo di 15 milioni di euro, c’è anche Nahitan Nandez del Cagliari.

Questo profilo è da tempo apprezzato dal tecnico Allegri. Inoltre, un altro nome che suscita grande interesse da parte di Giuntoli, il quale aveva già provato a portarlo al Napoli lo scorso gennaio, è quello di Holm dello Spezia.