x

x

Vai al contenuto

Madonna di Trevignano, l’ultimo mistero su Gisella Cardia: perché copre le mani

Madonna di Trevignano, l’ultimo mistero su Gisella Cardia: perché copre le mani

Gisella Cardia, la presunta veggente della Madonna di Trevignano, è finita nel polverone ormai da qualche mese. La donna, però, continua ad accogliere i suoi adepti. Nelle ultime ore, inoltre, è spuntato fuori un altro mistero. Molti, infatti, si chiedono perchè Gisella abbia sempre le mani coperte. (Continua…)

Leggi anche: Madonna di Trevignano, l’ultima profezia choc sull’Italia

Leggi anche: Madonna di Trevignano, Le Iene fanno una tac alla statua: cosa si è scoperto

Chi è Gisella Cardia

Gisella Cardia è di origini siciliane, ha 53 anni, è un’ex imprenditrice e ormai è nota a tutti come la “veggente” di Trevignano. La donna, infatti, dice di aver visto lacrimare sangue dal volto della statuetta riportata da Medjugorie e di ricevere dalla Madonna messaggi per i fedeli. Gisella è stata anche condannata a due anni di reclusione, con pena sospesa, per bancarotta fraudolenta. Il processo è legato ad una vicenda del 2013, quando la donna ancora si chiamava Maria Giuseppa Scarpulla. Un anno fa, la presunta veggente, durante la Quaresima, si era presentata in sedia a rotelle ed aveva dichiarato: “Non riesco a camminare per via della Pasqua, diciamo così”. Adesso, invece, spunta fuori un altro mistero. (Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva…)