Vai al contenuto

Futuro Osimhen: l’agente non esclude l’addio

Futuro Osimhen: l’agente non esclude l’addio

Il Napoli ha definito il rinnovo fino al 2026 di Victor Osimhen, una trattativa lunga e che ha portato il centravanti nigeriano di prolungare di un’altra stagione il proprio rapporto lavorativo con il club campano passando dai 4,5 milioni percepiti prima della firma agli attuali 10.

Leggi anche: Osimhen-Politano e curva Verona: le decisioni del giudice sportivo

Leggi anche: Vlahovic: “Via dalla Juve? Sto già discutendo il rinnovo”

Tuttavia nell’accordo siglato tra il Napoli e Osimhen è presente anche una clausola rescissoria che si attesta intorno ai 120 milioni di euro che non lascia tranquilli i tifosi azzurri, preoccupati da un possibile addio del Pallone d’Oro africano nel prossimo futuro. Nel merito si è espresso il procuratore di Osimhen Roberto Calenda che sulle colonne e il Corriere dello Sport ha così parlato: “Victor sta bene a Napoli e vuole portarlo più in alto possibile. Lo ha sempre detto e dimostrato in campo. Abbiamo appena chiuso un rinnovo importantissimo nella storia del calcio italiano. Godiamocelo”. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Osimhen
Victor Osimhen della SSC Napoli espulso dall’arbitro Juan Andrea Colombo durante la partita di Serie A TIM tra AS Roma e SSC Napoli allo Stadio Olimpico il 23 dicembre 2023 a Roma, Italia. (Foto di Ivan Romano/Getty Images)

Futuro altrove possibile

“La scorsa estate sono arrivate tante offerte – ha detto Calenda – anche monstre (i 200 milioni offerti dall’Arabia Saudita, ndr), ma De Laurentiis voleva tenere Victor e noi ci siamo messi a disposizione”. L’agente di Osimhen ha dunque affermato che il futuro di Osimhen è tutt’altro che deciso: “Parleremo con De Laurentiis e vedremo insieme cosa fare”.