Vai al contenuto

Finale Champions, la promessa di Noel Gallagher: “Canterò in mutande”

Finale Champions, la promessa di Noel Gallagher: “Canterò in mutande”

La Finale di Champions League tra Manchester City a Inter ha generato interesse planetario. A rincarare la dose sono gli Oasis

“Se il City vince e Haaland segna una tripletta, lo farò in mutande” con queste parole Noel Gallagher ha mandato in delirio tutti i fan (non interisti) degli Oasis aggiungendo ulteriore hype alla già attesissima sfida di Champions League tra Inter e Manchester City.

Leggi anche: Inter-Manchester City: l’analisi della finale di Champions League

Leggi anche: Inter-Manchester City, Guardiola: “Non è la partita più importante della mia carriera”

“Purtroppo non sarò ad Istanbul” spiega l’ex componente degli Oasis che sarà costretto a suonare in Tour negli States. “Solitamente faccio attenzione al calendario” ha ammesso Noel che però non ha preso in considerazione lo slittamento a giugno della Finale di Champions League causata dall’anomalo mondiale invernale. “Ora sono contrattualmente obbligato a suonare, quindi guarderò la partita in un bar di San Diego“. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 907201070 1 1024x660
Noel Gallagher and Pep Guardiola Interview, Manchester City Football Academy, Previously unreleased photo dated 26/05/16 of Noel Gallagher interviewing new Manchester City Manager Pep Guardiola at the Manchester City Football Academy (Photo by Victoria Haydn/Manchester City FC via Getty Images)

L’Inter non gli fa paura

Noel Gallagher aveva anche sperato che fosse l’Inter la rivale del City in finale di Champions già prima che si disputassero i quarti di finale: “Rispetto a Milan, Napoli e Benfica è quella mi fa meno paura e poi Lukaku sta giocando male“. Una frase che forse gli farà perdere qualche fan in Italia, ma che sicuramente sottolinea il coraggio del chitarrista e compositore quando c’è da esporsi sul calcio.

Liam invece pensa alla Reunion

Anche Liam Gallagher, fratello e frontman degli Oasis, ha fatto una promessa ai fan se il Manchester City dovesse alzare per la prima volta nella sua storia la Champions League: una reunion degli Oasis in occasione dell’ipotetica festa che si terrà in Gran Bretagna.

GettyImages 1401034018 1 1024x760
MANCHESTER, ENGLAND – JUNE 01: Liam Gallagher performs at the Etihad Stadium on June 01, 2022 in Manchester, England. (Photo by Matt McNulty – Manchester City/Manchester City FC via Getty Images)