Vai al contenuto

Doppio Berardi su rigore: il Sassuolo rimonta l’Udinese da 0-2 a 2-2

Doppio Berardi su rigore: il Sassuolo rimonta l’Udinese da 0-2 a 2-2

Il Sassuolo è riuscito a evitare la sconfitta con una rimonta di carattere nel match disputato contro l’Udinese e valido per la sedicesima giornata di Serie A. Da 0-2 a 2-2 nell’ultimo quarto d’ora. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Il Milan passeggia sul Monza: primi gol per Reijnders e Simic

Leggi anche: Il Ranking UEFA deciderà le qualificate al Mondiale per Club

Udinese-Sassuolo
Kristian Thorstvedt del Sassuolo si libera di Walace dell’Udinese durante la partita di Serie A TIM tra Udinese Calcio e US Sassuolo al Bluenergy Stadium il 17 dicembre 2023 a Udine, Italia. (Foto di Timothy Rogers/Getty Images)

Una doppietta su rigore di Domenico Berardi evita al Sassuolo la terza sconfitta consecutiva in campionato. Contro l’Udinese infatti i neroverdi rimontano da 0-2 a 2-2 nell’ultimo quarto d’ora di gioco. I friulani passano in vantaggio al 36′ grazie a un colpo di testa di Lucca, che senza saltare vince il duello con Ferrari e capitalizza l’ottimo cross di Pereyra. In apertura di ripresa arriva il raddoppio: al 55′ Pereyra dribbla in area di rigore e la piazza battendo Consigli.

La svolta nel match arriva pochi minuti dopo, quando al 59′ viene espulso Martin Payero per un’entrata a martello ai danni di Erlic. L’Udinese rimane in dieci e il Sassuolo ne approfitta. Al 75′ Berardi accorcia le distanze su rigore, procurato da Pinamonti e all’88’ sempre Berardi pareggia, ancora una volta dal dischetto. Doppietta per l’attaccante azzurro in tredici minuti: i neroverdi riescono a evitare la sconfitta.

Udinese-Sassuolo, il tabellino

RETI: 36′ Lucca (U), 55′ Pereyra (U), 76′ e 88′ Berardi (R)(S)

UDINESE (3-5-1-1): Silvestri; Kabasele, Pérez, Kristensen; Kamara (71′ Ehizibue), Payero, Walace (91′ Zarraga), Lovric, Ebosele (78′ Masina); Pereyra; Lucca (91′ Success). All.: Gabriele Cioffi

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Pedersen (71′ Mulattieri), Ferrari, Erlic, Toljan; Boloca (57′ Volpato), Henrique; Laurienté (89′ Ceide), Thorstvedt, Berardi; Pinamonti. All.: Alessio Dionisi.

Arbitro: Sig. Gianluca Manganiello di Pinerolo

Ammoniti: 20′ Pedersen (S), 77′ Ebosele (U), 90′ Masina (U), 90’+2′ Pereyra (U)

Espulsi: 59′ Payero (U)

Le parole di Dionisi

Intervenuto nel post-partita, il tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi ha commentato la rimonta effettuata dai neroverdi: “Una partita quasi a scatti anzichè in velocità come vorremmo, affrontiamo una squadra che ti aspetta, che ha fisicità, pronta a ripartire e poi ti ritrovi a subire un contropiede con una fisicità che non hai. Potevamo sicuramente osare un pochino di più, Laurentiè ci ha provato, qualche conclusione c’è stata, ma per il Sassuolo non è semplice giocare contro l’Udinese. Poi la squadra non ha mollato, l’Udinese cercava di abbassare i ritmi e nonostante quanto subito nei precedenti stavolta siamo andati a riprenderci il risultato. I ragazzi hanno fatto tanto, più di quanto siamo riusciti a capitalizzare, bisogna accettare il verdetto, eravamo sotto immeritatamente, ma sotto 2-0, quindi riprendere una gara non facile è un buon risultato, chiaro un po’ un peccato non aver concretizzato di più“.

Argomenti