Vai al contenuto

Kate Middleton, il vero motivo del ricovero della principessa

Kate Middleton, il vero motivo del ricovero della principessa

Kate Middleton è ricoverata in ospedale a Londra dallo scorso martedì 16 gennaio 2024. La principessa del Galles è stata operata all’addome nella giornata di ieri. In una nota ufficiale, fonti della corte britannica hanno fatto sapere che l’intervento è riuscito. L’annuncio è stato molto vago a proposito di cosa sia successo alla principessa. La notizia del ricovero ha creato sgomento in tutto il mondo e ora molti esperti reali insistono sul fatto che le condizioni di salute della principessa potrebbero essere “serie” e si parla addirittura di interventi importanti che Kate potrebbe aver subito. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Autobus va in fiamme: grande paura in Italia

Leggi anche: Tragico incidente in Italia: ci sono morti e feriti

kate middleton ospedale 683x1024

Kate Middleton in ospedale, l’annuncio ufficiale

Nella nota ufficiale diramata lo scorso 17 gennaio per annunciare l’avvenuta operazione all’addome di Kate Middleton, Kensington Palace non ha dato alcun dettaglio circa l’intervento della principessa. “Sua Altezza Reale la Principessa del Galles è stata ricoverata in ospedale ieri per un intervento programmato all’addome – si legge nella nota ufficiale -. L’intervento è riuscito con successo, ma si ritiene che rimarrà in ospedale per dieci o quattordici giorni, prima di tornare a casa per continuare la convalescenza. Su consiglio medico è improbabile che ritorni ai pubblici doveri fino a dopo Pasqua”. Il fatto che la principessa sarà in convalescenza per così tanto tempo ha fatto preoccupare l’intera nazione e molti tabloid britannici hanno formulato varie ipotesi sull’intervento all’addome che Kate ha subito ieri. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Giovanna Pedretti, le ore prima della morte: il retroscena

Leggi anche: Nuova scossa di terremoto in Italia: dov’è successo

kate middleton 1 683x1024

Cos’ha realmente Kate

In molti hanno formulato varie ipotesi sull’intervento della principessa britannica. Per fortuna l’intervento della futura Regina d’Inghilterra non ha nulla a che fare con un cancro, come sottolineato dal Palazzo reale. C’è chi ritiene che l’eccessiva magrezza di Kate possa essere un sintomo di ciò che l’ha portata ad un intervento chirurgico. Ma si tratta solo di un’ipotesi. Certo è che la principessa ci metterà molto tempo per riprendersi. C’è quindi da escludere interventi semplici come ad esempio l’appendicite. La Bbc ha fatto sapere che il problema di Kate è “serio” nonostante fonti reali confermino che la principessa “sta bene”. Tra le varie ipotesi quindi, ne spunta una più plausibile che spiegherebbe i tempi di convalescenza così lunghi. (Continua dopo le foto)

kate 683x1024

Kate Middleton in ospedale, spunta l’ipotesi dell’isterectomia

È saltata fuori l’ipotesi di isterectomia, riportata dai giornali britannici. Questa procedura comporta la rimozione dell’utero e talvolta di altre parti del sistema riproduttivo. I motivo per fare un’isterectomia sono diversi. Questo tipo di operazione però comporta un lungo periodo di convalescenza, sia fisica che psicologica. In questa fase, il dolore e il lieve sanguinamento sono comuni, così come la necessità di evitare sforzi fisici intensi per qualche settimana. Anche quella dell’isterectomia è soltanto un’ipotesi e, nel caso della principessa Kate, non sarebbero neanche chiare le ragioni di questo tipo di intervento.