Vai al contenuto

Chip nel pallone per rilevare i falli di mano: la novità a Euro2024

Chip nel pallone per rilevare i falli di mano: la novità a Euro2024

Secondo quanto riferito dal quotidiano inglese The Times, in occasione dei prossimi Europei gli arbitri potranno disporre di un chip installato all’interno del pallone che rileverà i falli di mano prima di un gol. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Inter, Inzaghi perde de Vrij e Dumfries: i tempi di recupero

Leggi anche: Donnarumma “disastroso”: il tecnico lo perdona

Robert Schröder
Robert Schröder l’arbitro che ha sospeso la gara di Conference League tra Fiorentina e Cukaricki per insulti razzisti provenienti dalla tribuna serba

Un’indiscrezione del quotidiano inglese The Times ha rivelato un’importante novità che sarà introdotta durante i prossimi Europei. Un microchip installato all’interno del pallone aiuterà gli arbitri a rilevare i falli di mano prima di un gol: si tratta di un dispositivo tecnologico che fornirà Adidas e che sarà in grado anche di supportare i direttori di gara per quanto riguarda il fuorigioco.

Il funzionamento

Il microchip incorporato nel pallone potrà operare in sinergia con la tecnologia di tracciamento degli arti. Ciò consentirà la generazione in tempo reale di rappresentazioni visive tridimensionali degli scheletri dei giocatori. Questi dispositivi forniranno agli assistenti VAR un’immagine computerizzata precisa del punto in cui la palla ha impattato sul corpo. In questo modo sarà eliminata ogni incertezza riguardo al preciso punto di contatto tra la sfera e l’arto superiore del calciatore coinvolto.

Secondo quanto riportato da chi ha già avuto l’occasione di sperimentare i nuovi palloni, la precisione del nuovo strumento pare garantire un livello piuttosto elevato. Il chip riuscirà anche a stabilire l’esatto momento in cui il pallone è stato calciato e dunque a fornire suggerimenti precisi sul fuorigioco.