Vai al contenuto

Australian Open, Sinner: “Sono pronto per fare bene”

Australian Open, Sinner: “Sono pronto per fare bene”

Domani cominceranno gli Australian Open e Jannik Sinner è determinato a lasciare il segno. Il tennista italiano ha parlato al Media Day alla vigilia dell’inizio: “Mi sento pronto per fare bene, il feeling con il campo cresce ogni giorno“. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Coppa Italia, Juve in semifinale: tripletta di Milik e 4-0 al Frosinone

Leggi anche: Roma, nuovo infortunio per Dybala: le ultime

SINNER  1024x576

Jannik Sinner è carico e in forma per l’inizio degli Australian Open. Il tennista italiano esordirà domenica 14 gennaio (nella notte) e affronterà il 28enne olandese Botic Van de Zandschulp, numero 59 del mondo. Intervenuto in conferenza stampa al Media Day alla vigilia dell’avvio del torneo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Mi sento pronto a far bene a Melbourne. Sono venuto qui abbastanza presto, da una settimana, il tempo è bello, fa caldo. Ho giocato un paio di partite in esibizione a Kooyong. Ogni giorno migliora il feeling con il campo“.

Grande feeling

Sinner ha ammesso di aver avuto solamente una settimana di pausa dopo la Coppa Davis prima di iniziare la preparazione. Hanno cercato di capire se evitare partite ufficiali prima degli Australian Open potesse essere un’opzione valida anche per i prossimi anni, verificando se ciò potesse giovare o meno. Il tennista altoatesino attenderà domenica per ottenere tutte le risposte, ma nutre fiducia in ogni caso. Si sente pronto a dimostrare un buon livello di tennis. Aggiunge che si diverte molto con il suo team e sottolinea che, se tutti vivessero nella stessa casa, potrebbero rimanere a lungo insieme senza problemi.

Argomenti