Vai al contenuto

Addio Emma: muore a due mesi di distanza dal fidanzato

Addio Emma: muore a due mesi di distanza dal fidanzato

La storia che stiamo per raccontarvi vi lascerà completamente senza parole. Sembra a trama perfetta per uno di quei film romantici con un finale sconvolgente. Tutto è inziaito da un incidente stradale avventuo il 4 luglio 2023, quando Emma e Leonardo si trovavano in sella a due biciclette a pedalata assistita e sono stati colpiti da una moto mentre si apprestavano a svoltare verso via Giorgetti, in Darsena, per andare al mare. La moto era guidata da un operaio, rimasto illeso, che usciva da un cantiere navale. Il ragazzo si era spento l’11 luglio. Ora anche lei ha avuto lo stesso destino. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Leonardo muore a 22 anni: il drammatico momento con la fidanzata prima della tragedia

Leggi anche: Tragedia di Torino, spunta l’audio choc dopo l’incidente: cosa è emerso

lutto 2
simbolo lutto

Leggi anche: Tragedia di Torino, non c’è pace per il pilota: esplode la bufera sui social

Leggi anche: Tragedia di Torino, spunta un’ipotesi dietro lo schianto dell’aereo: cos’è successo

Viareggio, addio Emma: muore due mesi dopo il fidanzato

Emma Genovali, 20 anni, ex studentessa del liceo artistico Passaglia di Lucca, residente a Viareggio, non ce l’ha fatta. La ragazza, come riportato da Caffeina, era rimasta ferita in modo gravissimo dopo un incidente su una bici elettrica in Darsena. La ragazza era ricoverata presso l’ospedale di Cisanello dal 4 luglio 2023, dove è morto anche il fidanzato, Leonardo Brown, a causa dello stesso incidente. Sulla dinamica del sinistro in cui era rimasta coinvolta anche una moto sono ancora in corso le indagini della polizia municipale di Viareggio. Emma e Leonardo erano stati soccorsi immediatamente e trasportati in gravissime condizioni all’ospedale di Cisanello. Leonardo Brown si è spento dopo una settimana, Emma invece ha lottato per oltre due mesi, in cui è stata sottoposta a diversi interventi chirurgici che purtroppo non le hanno salvato la vita. (Continua a leggere dopo la foto)

Screenshot 15374 848x1024
Screenshot 15375 848x1024

Le parole della zia della ragazza

Lla zia di Emma, Vania Grazioli, attravero il suo profilo Facebook ha comunicato all’intera comunità la triste notizia sulla ragazza: “La nostra Emma stamani ha trovato il suol sole e l’ha raggiunto, lasciandoci… È così bella che lui l’ha tenuta con sé per illuminare ancora ogni giorno delle nostre vite. Grazie ancora dei pensieri e delle preghiere”. Tantissimi i messaggi di chi conosceva Emma o solo chi aveva sperato in un suo risveglio.