x

x

Vai al contenuto

Vlahovic stende la Lazio: Allegri batte Sarri 3-1

Vlahovic stende la Lazio: Allegri batte Sarri 3-1

Una doppietta di Vlahovic e un gol di Chiesa liquidano la pratica Lazio. Max Allegri vince la sfida tattica con Sarri, per la Lazio è crisi di risultati.

Leggi anche: Juventus, Pogba rischia la squalifica per doping

Leggi anche: San Siro sold out: incasso record di 6.5 mln per il derby

La Juventus batte la Lazio

Fin troppo facile per la Juventus sbarazzarsi della Lazio. I biancocelesti sono lontani partenti di quella squadra cha ha battuto il Napoli campione d’Italia nella scorsa giornata. Allegri batte Sarri (di ritorno allo Juventus Stadium) nella sfida a distanza grazie ad un Vlahovic in gran forma. Proprio il serbo ha segnato il gol del vantaggio nel primo tempo con un destro di controbalzo su assist di Locatelli. I bianconeri controllano la gara e raddoppiano con il solito Chiesa chiudendo il primo tempo con il doppio vantaggio. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Maurizio Sarri dà indicazioni ai giocatori della Lazio
Maurizio Sarri dalla sua panchina chiama l’attenzione dei giocatori (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Juventus a dieci punti

Nella ripresa Sarri mischia le carte e la sua Lazio riesce ad accorciare le distanze grazie alla rete di Luis Alberto che sfrutta l’errore di Bremer e Cambiaso. Ma è ancora Vlahovic in grande giornata a sigillare il risultato sul tre a uno capitalizzando una giocata di McKennie. La Juventus vola a dieci punti in tre gare e rilancia le proprie ambizioni per lo scudetto. “Sono contento della prestazione e della vittoria, soprattutto dell’atteggiamento di questo gruppo di ragazzi, chi ha giocato, chi è entrato, chi era in panchina. Direi che è stato molto bello. poi è stata una giornata bella” ha dichiarato Allegri a DAZN.

Leggi anche: Bonucci contro la Juve: “Mi sono sentito umiliato”

Argomenti