x

x

Vai al contenuto

Verona-Sassuolo 1-0: la decide Karol Swiderski

Verona-Sassuolo 1-0: la decide Karol Swiderski

L’Hellas Verona ha sconfitto il Sassuolo per 1-0 nella partita della 27ma giornata di Serie A giocata allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona. L’unico gol della partita è stato segnato da Karol Swiderski al minuto 79′.

Leggi anche: Bologna-Verona 2-0: Thiago Motta sale al quarto posto

Leggi anche: Sassuolo-Napoli 1-6: tripletta di Osimhen

Il tabellino della gara

Hellas Verona (4-2-3-1): Montipò – Cabal, Dawidowicz, Coppola, Tchatchoua – Serdar, Duda – Lazovic, Suslov, Noslin – Henry

Sassuolo (4-3-3): Consigli – Doig, Ferrari, Erlic, Pedersen – Thorstvedt, Henrique, Boloca – Laurienté, Pinamonti, Berardi

Arbitro: Fabio Maresca della sezione di Napoli

Momenti clou dello scontro tra Verona e Sassuolo

Il Verona e il Sassuolo si sono affrontati in una partita combattuta, con azioni intense fin dai primi minuti. Al secondo minuto, Duda ha commesso fallo su Thorstvedt, regalando una punizione al Sassuolo. Poco dopo, Berardi ha subito una trattenuta da Cabal, e il Verona ha ottenuto a sua volta una punizione.

Al sesto minuto, uno scontro aereo tra Thorstvedt e Duda ha lasciato il giocatore del Verona dolorante a terra. La partita è proseguita con un tiro di Thorstvedt respinto da Montipò al minuto 14. Al minuto 24, è arrivato il primo tiro in porta della partita, ma anche questo è stato respinto da Montipò. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Marco Baroni
Marco Baroni siede sulla panchina del Verona durante la sfida tra Hellas ed Empoli

Al minuto 26, Laurienté è caduto in area di rigore, ma l’arbitro Maresca non ha concesso il rigore. Un minuto dopo, Henry ha calciato di destro in controbalzo, ma non è riuscito a trovare lo specchio della porta. Al minuto 29, Montipò non è stato preciso in uscita e Thorstvedt ha calciato a rete, ma la sua conclusione è stata deviata in angolo.

Al minuto 32, Consigli ha compiuto un doppio intervento su Suslov e Cabal, salvando la porta del Sassuolo. Due minuti dopo, un errore di Coppola ha regalato palla a Thorstvedt, che ha allargato a sinistra per Laurienté, la cui conclusione è stata deviata in angolo.

Al minuto 35, un duro contrasto aereo tra Suslov ed Erlic ha visto il giocatore del Verona avere la peggio e uscire momentaneamente dal campo. Al minuto 42, Cabal ha commesso fallo di mano, regalando un’altra punizione al Sassuolo. Il primo tempo si è concluso con un minuto di recupero, senza sostituzioni effettuate da entrambe le squadre.

La ripresa è iniziata con un cartellino giallo per Henrique al 47′ per trattenuta, seguito da un altro per Dawidowicz al 51′ per un colpo al volto rifilato a Pinamonti. Al 58′ Berardi si è infortunato al tendine d’Achille ed è uscito in lacrime, lasciando il campo a Castillejo. Mitrovic ha sostituito Noslin nello stesso momento. Henry ha lasciato il posto a Świderski al 67′, mentre Lazovic e Boloca sono stati sostituiti rispettivamente da Bonazzoli e Racic al 68′. Castillejo ha ricevuto un cartellino giallo al 72′ per fallo di frustrazione. Il Verona è passato in vantaggio al 79′ grazie a una rete di Świderski. Cabal e Serdar sono stati ammoniti rispettivamente all’81’ e all’82’ per interventi duri su Castillejo e Racic. Thorstvedt e Pinamonti sono stati sostituiti da Volpato e Mulattieri all’83’. Coppola ha ricevuto un cartellino giallo all’89’ per trattenuta prolungata su Laurienté. Magnani e Vinagre sono entrati in campo al 90′ al posto di Tchatchoua e Suslov. L’arbitro ha assegnato cinque minuti di extra time.

La partita si è conclusa con la vittoria dell’Hellas Verona per 1-0 sul Sassuolo, grazie al gol decisivo di Karol Swiderski.

I prossimi appuntamenti di Verona e Sassuolo

Dopo la partita, il Verona è passato dalla 18esima alla 17esima posizione, mentre il Sassuolo è passato dalla 17esima alla 19esima posizione.

Prossime partite del Verona:

  • 10 marzo 2024 contro il Lecce a Lecce (Serie A)
  • 17 marzo 2024 contro il Milan a Verona (Serie A)
  • 1 aprile 2024 contro il Cagliari a Cagliari (Serie A)

Prossime partite del Sassuolo:

  • 9 marzo 2024 contro il Frosinone a Reggio Emilia (Serie A)
  • 17 marzo 2024 contro la Roma a Roma (Serie A)
  • 1 aprile 2024 contro l’Udinese a Reggio Emilia (Serie A)

Argomenti