Vai al contenuto

Verona, forcing su Marco Pellegrino del Milan

Verona, forcing su Marco Pellegrino del Milan

Il Verona sembra aver messo gli occhi su uno degli ultimi acquisti estivi del Milan: Marco Pellegrino, finora reduce da una stagione sfortunata con la maglia rossonera. Il centrale argentino, che piace anche in Belgio dove l’Anderlecht si è mosso, avrà poco spazio al Milan in questa seconda parte di stagione visto l’arrivo di Terracciano (proprio dal Verona) e Gabbia.

Leggi anche: Terracciano: “Maldini e Nesta i miei idoli”

Leggi anche: Dalla Serie A ad Infantino, tanti messaggi per Riva

Come detto si tratterebbe del secondo affare sull’asse Verona-Milan dopo l’acquisto da parte dei rossoneri di Filippo Terracciano, arrivato a titolo definitivo. Per Pellegrino si tratterebbe del secondo trasferimento in poco meno di un anno, dopo essere stato acquistato dal Milan in estate per 3,5 milioni dal Platense. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Filippo Terracciano palla al piede
Filippo Terracciano palla al piede durante una sfida di Serie A disputata con il Verona

Una presenza per Pellegrino al Milan

In questa stagione Pellegrino ha esordito con la prima squadra rossonero lo scorso 29 ottobre nel pareggio ottenuto in campionato dal Diavolo in casa del Napoli giocando 68 minuti, gli unici della sua esperienza in rossonero visto il successivo infortunio. Una volta ultimata la fase di recupero per il centrale classe 2002 anche due presenze con la Primavera del Milan allenata da Ignazio Abate, che l’ha schierato titolare sia contro i pari età del Torino che con quelli dell’Atalanta.