Vai al contenuto

Tragico incidente, auto piomba su un gruppo di motociclisti: cos’è successo

Tragico incidente, auto piomba su un gruppo di motociclisti: cos’è successo

Un tragico incidente ha portato alla morte di un uomo di 92 anni nel pomeriggio di ieri 28 gennaio. L’auto dell’anziano signore è finita contro un gruppo di motociclisti rimasti feriti. Numerosi i passanti che hanno prestato soccorso e hanno cercato di fare il possibile nel frattempo che arrivassero i sanitari. Vediamo cos’è successo e dove.

Leggi anche: Auto finisce fuori strada e rimane in bilico sul burrone: feriti gravi

Leggi anche: Sport italiano in lutto, la campionessa trovata morta in casa

incidente

Auto piombo su un gruppo di motociclisti

Un tragico incidente ha colpito la comunità di Pagnano d’Asolo. Ieri pomeriggio intorno alle 16 Angelo Fantato, 92 anni, residente a Volpago del Montello (Treviso), è tragicamente deceduto quando la sua Citroen Berlingo è piombata su un gruppo di quattro moto alla rotonda tra via del Muson e le strade provinciali SP6 e SP248. Le strade a quell’ora erano trafficate, dato il rientro per il Carnevale di Casella d’Asolo. Purtroppo per Angelo non c’è stato nulla da fare, l’uomo è deceduto a causa di un malore. (continua dopo la foto)

Leggi anche: 26enne accoltellato in casa: di chi si tratta

Screenshot 2024 01 29 alle 11.08.10

Angelo colpito da un malore

Le cause del decesso non sono dovute all’incidente. Angelo è stato colpito da un malore improvviso mentre si trovava alla guida della sua auto, che è finita al centro della rotonda, travolgendo tre motociclisti. Seduta al fianco del 92enne una passeggera che fortunatamente è rimasta illesa.

Rimasti feriti, ma non in pericolo di vita 4 ragazzi minorenni nati nel 2008 che sono stati trasportati in ospedale in codice verde. Un medico arrivato sul luogo del sinistro ha cercato di rianimare l’anziano con un massaggio cardiaco. Purtroppo ogni tentativo è stato vano. Su luogo dell’incidente numerosi mezzi di soccorso, tra cui ambulanze, automedica, elisoccorso, vigili del fuoco e carabinieri.