Vai al contenuto

Taremi-Milan, tutto fermo: Moncada blocca un altro attaccante

Taremi-Milan, tutto fermo: Moncada blocca un altro attaccante

Sembra essere sul punto di saltare l’operazione che avrebbe dovuto portare Mehdi Taremi dal Porto al Milan. La dirigenza rossonera nella prima parte della giornata di ieri era finalmente riuscita a trovare l’intesa con il club lusitano sulla base di 15 milioni di euro più bonus, ma è in serata che è arrivata la doccia fredda.

Leggi anche: Lione, super-offerta per Krunic: la risposta del Milan

Leggi anche: Taremi-Milan ai dettagli: c’è l’ok del giocatore

L’inserimento nella trattativa di un nuovo mediatore, oltre a Jorge Mendes, ha infatti acuito le distanze tra il calciatore iraniano e il Milan: troppo basso l’ingaggio proposto dai rossoneri di 1,5 milioni con l’entourage di Taremi che ha chiesto il doppio, sono inoltre state avanzate pretese economiche diverse anche per quanto concerne le commissioni. Due problematiche che hanno frenato il Milan che ora, a poche ore dalla chiusura del mercato, si trova senza una vera e propria alternativa a Giroud. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Mehdi Taremi
Mehdi Taremi in azione durante Iran-USA. (Photo by Matthew Ashton – AMA/Getty Images)

Jovic come alternativa non esalta, bloccato Colombo

Proprio per questo motivo starebbe tornando di moda negli uffici di via Aldo Rossi il nome di Luka Jovic, attaccante della Fiorentina proposto al Milan nelle scorse settimane. Il centravanti serbo non esalta Moncada che però tiene bloccato a Milanello Lorenzo Colombo. L’attaccante italiano, stando ai patti con Galliani, sarebbe dovuto andare al Monza una volta che il Milan avesse chiuso l’acquisto di Taremi. Con la trattativa per il centravanti iraniano arenata, ora Pioli potrebbe anche decidere di trattenere Colombo a Milanello per rivestire il ruolo di terza punta alle spalle di Giroud e Okafor.