x

x

Vai al contenuto

Soulé ha scelto la nazionale con cui giocherà e l’ha comunicato a Spalletti

Soulé ha scelto la nazionale con cui giocherà e l’ha comunicato a Spalletti

L’esterno del Frosinone Matias Soulé ha scelto definitivamente la nazionale con cui vorrà giocare per il resto della sua carriera. La decisione presa dal giocatore di proprietà della Juventus è stata comunicata al commissario tecnico azzurro Luciano Spalletti. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Wembanyama batte i Suns ed entra nella storia

Leggi anche: Il Milan si ricompatta: Pioli invita tutti a cena

Matias Soulé
Matias Soulé della Juventus durante l’ispezione del campo prima della partita degli ottavi di finale di UEFA Champions League tra Villarreal CF e Juventus all’Estadio de la Ceramica il 22 febbraio 2022 a Villarreal, Spagna. (Foto di Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Matias Soulè ha preso una decisione definitiva su quella che sarà la nazionale di calcio con cui giocherà per il resto della sua carriera. Il giovane esterno del Frosinone ha fatto tutte le giovanili dell’Argentina, ma era seguito con molta attenzione anche dalla Nazionale azzurra, visto che il calciatore è in possesso anche del passaporto italiano per via delle sue origini da parte della madre.

Ai microfoni di Sportmediaset il giocatore di proprietà della Juventus – in occasione del match tra Torino e Frosinone – ha fatto chiarezza, confermando la sua ferma intenzione di giocare per l’Argentina: “Ho parlato con Spalletti e gli ho detto la verità, che io mi sento argentino. L’ho ringraziato perché lui mi voleva con l’Italia”. 

Soulé ha scelto l’Argentina

Il commissario tecnico dell’Albiceleste Lionel Scaloni lo ha già inserito tra i prossimi pre-convocati, mettendo in chiaro le intenzioni della Selecciòn. Soulé è rimasto chiaramente entusiasta del coinvolgimento, che ha così commentato: “Ho parlato con Walter Samuel, che mi ha detto che ero preconvocato. Non so se arriverà adesso o più tardi ma sono argentino, sono nato lì e il cuore sempre mi dice Argentina”. Soulé è tra le sorprese più piacevoli di questo campionato di Serie A: finora il classe 2003 ha firmato 5 gol e un assist in 9 presenze.

Argomenti