x

x

Vai al contenuto

Argentina, Soulé è tra i pre-convocati: anche Spalletti lo cerca

Argentina, Soulé è tra i pre-convocati: anche Spalletti lo cerca

Il commissario tecnico dell’Argentina Scaloni ha preconvocato l’esterno del Frosinone Matias Soulé. Non c’è nulla di vincolante, ma il giocatore di proprietà della Juventus si trova davanti a un bivio: scegliere tra l’albiceleste e la Nazionale italiana. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Pallone d’Oro, fischi alla premiazione del ‘Dibu’ Martinez: l’intervento di Drogba

Leggi anche: Empoli-Atalanta 0-3: Scamacca super, tre punti importanti per Gasperini

Matias Soulé
Matias Soulé della Juventus durante l’ispezione del campo prima della partita degli ottavi di finale di UEFA Champions League tra Villarreal CF e Juventus all’Estadio de la Ceramica il 22 febbraio 2022 a Villarreal, Spagna. (Foto di Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

L’avvio di stagione di Matias Soulé ha catturato le attenzioni di tutti, in Italia e fuori. L’esterno del Frosinone è stato infatti pre-convocato da Scaloni con la nazionale maggiore dell’Argentina. La pre-convocazione non è vincolante e quindi la scelta definitiva da parte del calciatore verrà presa più avanti, probabilmente in prossimità delle partite del 17 e 22 novembre contro Uruguay e Brasile.

Il commissario tecnico albiceleste lo aveva già chiamato per due stage, senza però farlo esordire con la nazionale maggiore. Soulé ha sempre sognato di vestire la maglia dell’Argentina e probabilmente è questa la sua scelta prediletta, in vantaggio sulla Nazionale italiana, del Paese d’origine della mamma.

Il rendimento di Soulé

In prestito al Frosinone, ma di proprietà della Juventus, Matias Soulé ha iniziato la stagione 2023 24 catturando le attenzioni di tutti. Cinque gol e un assist in otto partite disputate per l’esterno, che con questi numeri eloquenti ha attirato la corte del ct Luciano Spalletti. In bianconero ha collezionato 21 presenze, acquistato nel gennaio 2020 dalle giovanili del Velez.

Argomenti