Vai al contenuto

Serie A in lutto: addio per sempre all’ex calciatore italiano

Serie A in lutto: addio per sempre all’ex calciatore italiano

Il mondo del calcio piange la scomparsa di un difensore arcigno, sempre duro ma leale. Aveva iniziato a giocare a calcio nel club della sua città per avere poi la consacrazione proprio con la società marchigiana, con la quale aveva conquistato una storica promozione nella massima serie. In tanti sui social hanno ricordato le sue imprese e hanno lasciato messaggi di cordoglio per la famiglia.

Leggi anche: Aereo si schianta in strada e colpisce le macchine: un massacro

Leggi anche: La giornalista di “Tagadà” torna in tv e annuncia la malattia del compagno

salvatore mazzarano

Serie A in lutto

E’morto all’età di 58 anni Salvatore Mazzarano, detto Totò, ex calciatore nato a Massafra (Taranto) che aveva giocato anche in serie A con l’Ancona, collezionando 29 presenze nella stagione 1992-93. Toccò a lui marcare Van Basten nell’ultima partita giocata dal fuoriclasse olandese, il 9 maggio del 1993, allo stadio Del Conero in un Ancona-Milan finita 3-1 per la squadra di Capello, il canto di addio del cigno di Utrecht tormentato dai problemi alla caviglia. Dopo il ritiro dall’attività agonistica, avvenuto nel 1998 con la maglia del Fasano, Mazzarano si era dedicato all’attività di commentatore sportivo per alcune emittenti regionali soprattutto della Puglia.

Il lutto è avvenuto a Taranto in maniera sorpresa e con grande tristezza da tanti, anche chi lo ricorda come rivale sul campo. Totò era malato da tempo, lascia la moglie Gianna, i figli Lucia, Fabiana e Luigi. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Andrea Napolitano si è tolto la vita in carcere

Screenshot 2024 01 16 alle 15.31.54 820x1024

Il messaggio di cordoglio dell’Ancona

Leggenda dorica e coraggioso difensore, Totò, come tanti lo hanno sempre continuato a chiamare, – ricorda l’Ac Ancona – ha fatto innamorare i tifosi di diverse generazioni per il suo comportamento in campo e il suo infinito attaccamento alla maglia. Mazzarano ha giocato nell’Ancona dal 1991 al 1994, totalizzando 92 presenze e un un gol. Protagonista, insieme a mister Guerini e ai suoi compagni, anche per il cammino fatto in Coppa Italia con la conquista della finale persa poi con la Sampdoria. Mai ha fatto mancare passione, impegno e dedizione ai colori biancorossi. Il presidente Tiong, a nome di tutto il Club, rivolge alla sua famiglia e ai suoi cari le più sincere condoglianze