Vai al contenuto

Serie A, Frosinone poker al Sassuolo. Italiano supera Gasp

Serie A, Frosinone poker al Sassuolo. Italiano supera Gasp

Due partite ricche di gol hanno animato la quarta giornata di Serie A, con il Frosinone e la Fiorentina che hanno ottenuto due vittorie preziosissime per le rispettive corse a Salvezza e un posto in Europa. I Ciociari hanno sconfitto il Sassuolo per 4-2, recuperando da uno 0-2 subito nel primo tempo. La Fiorentina ha battuto l’Atalanta per 3-2, in un match tirato e incerto fino all’ultimo.

Leggi anche: Serie A, Cagliari 0-0 con l’Udinese. Lecce imbattuto

Leggi anche: Serie A, Genoa-Napoli 2-2: gli azzurri pareggiano in rimonta

Frosinone-Sassuolo 4-2

Il Sassuolo aveva preso il comando della gara allo stadio Unipol Domus, con due gol di Pinamonti. Il Frosinone ha accorciato le distanze nel recupero del primo tempo, con il penalty realizzato da Cheddira. Nella seconda frazione, la squadra di Di Francesco ha completato la rimonta con due reti di Mazzitelli, che ha approfittato di due assist di Baez e Caso. Nel finale, Lirola ha fissato il punteggio con una ripartenza vincente. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Frosinone
Cheddira esulta dopo il gol siglato nella gara di Serie A tra Frosinone e Sassuolo

Fiorentina-Atalanta 3-2

La Fiorentina si era portata in vantaggio al Franchi, con Bonaventura, che aveva approfittato di una respinta di Carnesecchi su un tiro di Brekalo. L’Atalanta aveva pareggiato i conti con Koopmeiners, che aveva superato Terracciano con una incornata su cross di Zappacosta. Prima dell’intervallo, la Fiorentina era tornata avanti con Martinez Quarta, che aveva segnato di testa su un corner di Nico Gonzalez. Nella ripresa, l’Atalanta aveva ristabilito la parità con Lookman, che aveva finalizzato una azione solitaria. La Fiorentina ha trovato il gol vittoria con Kouamé, subentrato a Nzola, che aveva battuto Carnesecchi con un tiro a giro.

Argomenti