x

x

Vai al contenuto

Milan, ora si passa al piano B: Morata o Scamacca in attacco

Milan, ora si passa al piano B: Morata o Scamacca in attacco

Il Milan ha incassato la beffa Thuram e ora punta ad affiancare un attaccante a Giroud: Morata e Scamacca gli ultimi nomi

Perso Tonali ma con un ricavo consistente e sfumato Thuram, promesso sposo dell’Inter, il Milan si lecca le ferite e prova a ridefinire la strategia per l’attacco. Il solo Giroud non è sufficiente per la prossima stagione, mentre il futuro di Colombo è ancora tutto da decidere. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

LONDON, ENGLAND – MARCH 16: Gianluca Scamacca of West Ham United during the UEFA Europa Conference League round of 16 leg two match between West Ham United and AEK Larnaca at London Stadium on March 16, 2023 in London, England. (Photo by Visionhaus/Getty Images)

La beffa Thuram

Thuram si è convinto ad accettare l’offerta dell’Inter, uno smacco per la dirigenza rossonera. Soprattutto perché ora il budget rossonero per il mercato c’è, ma probabilmente la finale di Champions League ha ridato lustro al club di Zhang. Thuram è stato convinto da Marotta in poche ore, con sul piatto un ingaggio da 6 milioni di euro a stagione per i prossimi 5 anni. A Furlani non rimane che lanciarsi sulle alternative.

Leggi anche: Marcus Thuram va all’Inter: sorpasso completato sul Milan

Leggi anche: Il futuro di Lukaku tra Chelsea, Arabia Saudita, Milan e Inter: il punto

Scamacca o Morata

Un nome uscito nelle prime ore è quello di Gianluca Scamacca. Il ragazzo non vede l’ora di tornare in Italia e di lasciare la Premier League, campionato in cui non è riuscito ad adattarsi. Il West Ham non intenzione di svenderlo, ma è aperto al prestito con diritto di riscatto. Milan e Roma sono le squadre più interessate a Scamacca, ma occhio a i colpi di scena, con la Juve pronta ad inserirsi. A proposito di ex bianconeri, Morata è il secondo nome sul taccuino dei rossoneri: il cartellino dello spagnolo non supera i 20 milioni, ma l’età oltre i trenta non rientrerebbe nei parametri di RedBird. Anche in questo caso è molto più probabile la richiesta del prestito annuale.

Argomenti