Vai al contenuto

Sampdoria, Pirlo si presenta: “Qui come in Serie A”

Sampdoria, Pirlo si presenta: “Qui come in Serie A”

Andrea Pirlo si presente in veste di nuovo allenatore della Sampdoria. L’ex Juventus avrà il compito di riportare i blucerchiati in Serie A

Andrea Pirlo torna ad allenare in Italia dopo l’esperienza poco proficua al Karagumruk in Turchia e lo fa su una piazza importante come Genova sponda Sampdoria. Una sfida affascinante per l’ex tecnico della Juventus che affronta per la prima volta in carriera da allenatore la probante Serie B: “La promozione è il nostro sogno” ha detto Pirlo nel corso della presentazione.

Leggi anche: La Sampdoria sceglie Pirlo come nuovo allenatore

Leggi anche: Juventus, nuova maglia a strisce orizzontali: prevale il rosa FOTO

Al fianco di Pirlo i “salvatori” della Sampdoria: il presidente Marco Lanna, Andrea Radrizzani, nuovo proprietario, e il socio Matteo Manfredi, gli uomini che hanno permesso ai genovesi di ottenere l’iscrizione al prossimo campionato cadetto. Grande entusiasmo alla Sampdoria nonostante l’annata da dimenticare, quella trascorsa, aggravata dalla promozione in Serie A dei rivali di sempre: il Genoa. Ora per Pirlo è tempo di rimboccarsi le maniche ma non sarà solo, al suo fianco infatti un altro nome noto: Nicola Legrottaglie. L’ex difensore di Chievo e Juventus gestirà l’area tecnica e si è detto sin da subito entusiasta della sfida iniziata oggi al fianco di un tecnico fortemente voluto dalla proprietà come Andrea Pirlo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1252114351 1 1024x687
ISTANBUL, TURKEY – APRIL 23: Head Coach Andrea Pirlo of Fatih Karagumruk looks on during the Super Lig match between Galatasaray and Fatih Karagumruk SK at NEF Stadyumu on April 23, 2023 in Istanbul, Turkey. (Photo by Ahmad Mora/Getty Images)

Si riparte dal basso

“Ho scelto col cuore e ho grande voglia di ricominciare” ha detto l’ex regista della Nazionale nel corso della conferenza di presentazione, l’esperienza in Turchia l’ha fatto crescere come allenatore aiutandolo a pensare anche “in piccolo” visto che fino a quel momento la sua esperienza da tecnico faceva riferimento alla sola annata vissuta sulla “pesante” panchina della Juventus. Si gioca per vincere ricorda Pirlo che tuttavia non nasconde quella che sarà la politica societaria orientata verso la costruzione di una squadra giovane e di prospettiva.

Argomenti