Vai al contenuto

Salernitana, si ferma Dia: salta la Coppa d’Africa

Salernitana, si ferma Dia: salta la Coppa d’Africa

A causa di una lesione muscolare al bicipite femorale sinistro Boulaye Dia sarà costretto a un riposo di circa quattro o cinque settimane. L’attaccante della Salernitana è costretto a saltare la Coppa d’Africa con il suo Senegal. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Manchester United, primo gol in Premier per Hojlund: “Sono l’uomo più felice al mondo”

Leggi anche: Mutu, licenziato a Natale durante il funerale della madre

Boulaye Dia
Boulaye Dia dell’US Salernitana durante la partita di Serie A TIM tra US Salernitana e FC Internazionale allo Stadio Arechi il 30 settembre 2023 a Salerno, Italia. (Foto di Ivan Romano/Getty Images)

Boulaye Dia salterà la Coppa d’Africa: secondo quanto riportato dal comunicato della Salternitana, l’attaccante in seguito agli esami strumentali svolti ha riportato una lesione muscolare di media entità a carico del bicipite femorale sinistro e dovrà stare fermo per un periodo compreso tra le quattro e le cinque settimane. Dopo essere uscito anzitempo dal campo durante il match di campionato contro il Milan, Dia sarà dunque costretto a saltare l’importante competizione con il suo Senegal.

Infortunio Dia: quali partite salta

La Coppa d’Africa inizia il 13 gennaio, mentre la finale è programmata per l’11 febbraio: Dia è costretto a saltarla dopo aver vinto insieme al suo Senegal la scorsa edizione (sei presenze e zero gol). L’attaccante non tornerà in campo prima della fine di gennaio e salterà quasi sicuramente dunque le partite contro Verona, Juve in Coppa Italia e Serie A. Poi di nuovo in campionato Napoli, Genoa e Roma. 4 gol totalizzati in 14 presenze stagionali, il suo ritorno in campo dovrebbe avvenire il 4 febbraio contro il Torino.

Coppa d’Africa: i pre-convocati della Serie A

ATALANTA: Ademola Lookman (Nigeria), Mannah Chiwisa (Zambia)

BOLOGNA: Oussama El Azzouzi (Marocco)

CAGLIARI: Kingstone Mutandwa (Zambia), Zito Luvumbo (Angola)

EMPOLI: Youssef Maleh (Marocco), Tyronne Ebuehi (Nigeria)

FIORENTINA: Christian Kouamé (Costa d’Avorio), Mbala Nzola (Angola)

FROSINONE: Walid Cheddira (Marocco)

LECCE: Ahmed Touba (Algeria), Hamza Rafia (Tunisia), Lameck Banda (Zambia)

MILAN: Ismael Bennacer (Algeria), Samuel Chukwueze (Nigeria)

MONZA: Jose Machin (Guinea Equatoriale)

NAPOLI: Frank Anguissa (Camerun), Victor Osimhen (Nigeria)

ROMA: Houssem Aouar (Algeria), Evan Ndicka (Costa d’Avorio)

SALERNITANA: Jovane Cabral (Capo Verde), Lassana Coulibaly (Mali)

SASSUOLO: Pedro Obiang (Guinea Equatoriale)

TORINO: Demba Seck (Senegal)

UDINESE: Hassane Kamara (Costa d’Avorio), Adam Masina (Marocco)

Argomenti