x

x

Vai al contenuto

Salernitana-Monza 0-2: Maldini e Pessina puniscono la Salernitana

Salernitana-Monza 0-2: Maldini e Pessina puniscono la Salernitana

Il Monza ha battuto la Salernitana per 2-0 nella partita di Serie A giocata allo Stadio Arechi di Salerno. I gol sono stati segnati da Maldini al minuto 78′ e da Pessina al minuto 83′. Liverani è già in discussione e Sabatini è stato convocato da Iervolino per rendere conto di un mercato invernale che non ha ancora dato frutti. Sarà decisiva la prossima gara contro l’Udinese, scontro diretto per la salvezza da dentro o fuori. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Serie A, 26esima giornata di campionato: tutte le probabili formazioni

Leggi anche: Genoa-Udinese 2-0: friulani a picco, Retegui show

Dia e Boateng
Giocatori della Salernitana si dirigono verso la metà campo (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Le fasi salienti della partita tra Salernitana e Monza

Al 2′ minuto, Djuric colpisce il palo, sfiorando il gol dell’ex. Poco dopo Ochoa compie una grande parata su una conclusione ravvicinata di Gagliardini, salvando la porta del Monza. All’8′, Kastanos tenta la conclusione da fuori area, ma il suo tiro finisce largo di poco. La partita prosegue con ritmi serrati e al 35′ Candreva calcia una punizione pericolosa che viene deviata da Gagliardini.

La ripresa inizia con una sostituzione per il Monza: Colpani lascia il campo a Bondo. Pessina calcia un calcio d’angolo a uscire e Izzo colpisce di testa, ma Ochoa blocca la conclusione. Kastanos riceve in area da Weissman, si gira e calcia, trovando il corpo di Mari, che devia in corner. Birindelli crossa sul secondo palo per Djuric, che fa la sponda per Pessina, anticipato dall’ottimo intervento difensivo di Pellegrino. Ochoa, tra i migliori in campo oggi, respinge un tap-in da due passi di Gagliardini su azione di calcio d’angolo.

La Salernitana effettua due sostituzioni: Manolas e Weissman lasciano il campo a Boateng e Tchaouna. Il Monza risponde con due sostituzioni: Mota Carvalho e Mari escono per Maldini e Caldirola. Kastanos riceve da Candreva, rientra sul sinistro e calcia a giro, ma colpisce Caldirola. I campani hanno una grande possibilità in ripartenza quando Di Gregorio fa una doppia parata su Tchaouna. Il finale è però tutto dei biancorossi. Maldini traingola e riceve palla in area poi incrocia il tiro segnando il gol del vantaggio per il Monza. Difesa della Salernitana ancora distratta su un rinvio lungo di Di Gregorio che raggiunge Pessina. L’ex atalantino beffa Ochoa (fuori posizione) con un pallonetto per il raddoppio del Monza. Quinto risultato utile consecutivo per Palladino, Salernitana invece ancorata al fondo della classifica. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Abbraccio dei giocatori del Monza
I giocatori del Monza esultano (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Tabellino della gara

Marcatori: 33’ st Maldini, 38’ st Pessina (M)

Salernitana (3-4-2-1): Ochoa; Pasalidis, Manolas (16′ st Boateng), Pellegrino; Zanoli, Basic (28′ st Legowski), Coulibaly, Bradaric; Kastanos (28′ st Dia), Candreva; Weissman (16′ st Tchaouna). A disp: Costil, Allocca, Sambia, Martegani, Maggiore, Gomis, Vignato, Simy, Ikwuemesi. All.: Liverani

Monza (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, Izzo (28′ sy Kyriakopoulos), Pablo Marì (22′ st Caldirola), A. Carboni; Pessina, Gagliardini; V. Carboni (37′ st Akpa Akpro); Colpani (1′ st Bondo), Mota Carvalho (22′ st Maldini); Djuric. A disp: Sorrentino, Gori, Donati, D’Ambrosio, Machin, Pedro Pereira, Zerbin, Colombo, Popovic. All.: Palladino

I prossimi appuntamenti di Salernitana e Monza

Dopo la partita, il Monza è salito all’11° posto in classifica, mentre la Salernitana è rimasta al 20° posto.

Prossime partite del Monza:

  • 2 marzo contro la Roma (in casa)
  • 9 marzo contro il Genoa (fuori casa)
  • 16 marzo contro il Cagliari (in casa)

Prossime partite del Salernitana:

  • 2 marzo contro l’Udinese (fuori casa)
  • 9 marzo contro il Cagliari (in casa)
  • 16 marzo contro il Lecce (in casa)

Leggi anche: Bologna-Verona 2-0: Thiago Motta sale al quarto posto

Argomenti