Vai al contenuto

Roma, blitz per Angeliño: si può chiudere

Roma, blitz per Angeliño: si può chiudere

La Roma sta forzando la mano per l’acquisto di un laterale sinistro dopo l’infortunio accorso a Spinazzola. L’obiettivo dichiarato della dirigenza giallorossa, l’ultima operazione di Tiago Pinto da ds, è Angeliño ex Manchester City e Lipsia.

Leggi anche: Buona la prima per De Rossi: Roma batte Verona 2-1

Leggi anche: Smalling: “Mai detto di voler lasciare la Roma”

Il 27enne spagnolo, contattato nelle scorse ore dalla dirigenza della Roma, ha dato il proprio ok al trasferimento in giallorosso dopo l’esperienza in prestito al Galatasaray, dove Angeliño ha raccolto 19 presenze fra campionato e coppe Europee. Alla prossima presenza con il club turco sarebbe scattato l’obbligo di riscatto da 6 milioni di euro che però il Gala non ha intenzione di sbloccare lasciando così allo spagnolo la libertà di trovarsi un’altra sistemazione.

Tiago Pinto e José Mourinho discutono insieme
Il tecnico della Roma, accompagnato da Tiago Pinto, osserva l’allenamento dei gaillorossi a Trigoria (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)

Il blitz operato dalla Roma piazza i giallorossi in pole per Angeliño superando così la concorrenza di Torino, Marsiglia e Villarreal. Nelle prossime ore Tiago Pinto proverà a trovare l’intesa con il Lipsia, club titolare del cartellino, sulla base di un prestito di un anno e mezzo con diritto di riscatto.

Roma, Vina va al Flamengo

Si chiude l’avventura in Italia di Matias Viña, va in Brasile al Flamengo. L’uruguaiano aveva iniziato la stagione in prestito al Sassuolo collezionando 16 presenze tra Serie A e Coppa Italia. Alla Roma andranno 8,1 milioni di euro