x

x

Vai al contenuto

Torino-Lazio 0-2: gol di Guendouzi e Cataldi

Torino-Lazio 0-2: gol di Guendouzi e Cataldi

Si è disputata allo stadio Olimpico Grande Torino la sfida valevole il recupero della 21° giornata di Serie A tra Torino e Lazio. L’arbitro della partita è Federico La Penna, della sezione di Roma.


La formazione della Lazio è la seguente:
– Portiere: Provedel
– Difensori: Gila, Marusic, Romagnoli, Hysaj
– Centrocampisti: Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto
– Attaccanti: Anderson, Immobile, Isaksen


La formazione del Torino è la seguente:
– Portiere: Milinkovic-Savic
– Difensori: Djidji, Lovato, Masina
– Centrocampisti: Ilic, Linetty, Bellanova, Lazaro
– Attaccanti: Zapata, Vlasic, Sanabria

Leggi anche: Lazio-Bayern Monaco 1-0: la decide Immobile

Leggi anche: Lazio-Bologna 1-2: gol decisivo di Joshua Zirkzee

I momenti clou dello scontro tra Torino e Lazio

Il primo tempo della partita tra Torino e Lazio è stato ricco di emozioni e azioni degne di nota. La prima occasione degna di nota arriva al 4′ minuto, quando Sanabria colpisce il palo di destra con un tiro al volo. Al 15′ minuto, Ilic riceve un cartellino giallo per aver trattenuto Felipe Anderson, mentre al 27′ minuto è Linetty a ricevere un cartellino giallo per un fallo su Cataldi. Al 36′ minuto, Provedel respinge in calcio d’angolo un tiro di Vlasic, mentre al 42′ minuto è Masina a colpire il palo di testa su calcio d’angolo. Il primo tempo si conclude senza minuti di recupero e senza sostituzioni effettuate. Le squadre vanno al riposo con il risultato di 0-0.

La ripresa inizia con Zapata che calcia a lato, seguito da Vlasic che colpisce di testa ma la palla termina sopra la traversa. Al 50′ Guendouzi segna il gol del vantaggio per la Lazio, ma Bellanova risponde con un tiro impreciso. Cataldi raddoppia per la Lazio al 56′, mentre Castellanos impegna Milinkovic-Savic con un tiro bloccato in due tempi. Gila riceve il primo cartellino giallo per la Lazio al 65′, seguito dal terzo cartellino giallo per Lovato del Torino al 72′. Al 79′ Gila riceve il secondo cartellino giallo e viene espulso, lasciando la Lazio in inferiorità numerica. Ricci calcia cadendo e la mette sul fondo all’85’, mentre Vlasic travolge Romagnoli e l’arbitro assegna calcio di punizione per la Lazio all’88’. Zapata viene colpito da Casale al 94′ e il Torino ha l’ultima chanche su punizione. La punizione di Lazaro supera la barriera ma termina alta sopra l’incrocio di sinistra al 95′. L’arbitro concede 5 minuti di recupero, ma la partita si conclude con la vittoria della Lazio sul Torino per 2-0. Nel secondo tempo, la Lazio ha sostituito Hysaj con Lazzari al 45′, Immobile con Castellanos al 55′, Isaksen con Pedro al 74′ e Luis Alberto con Casale all’80’. Il Torino ha sostituito Ilic con Ricci al 55′, Djidji con Tameze al 74′, Linetty con Gineitis al 75′ e Masina con Pellegri all’85‘.

Lazio
Matteo Guendouzi della Lazio festeggia dopo aver segnato il gol (Foto di Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

I prossimi appuntamenti di Torino e Lazio

Dopo la partita, il Torino è sceso al 10° posto in classifica, mentre la Lazio è salita al 7° posto.

Lazio
– Gioca contro la Fiorentina a Firenze il 26 febbraio in Serie A
– Gioca contro il Milan a Roma il 1° marzo in Serie A
– Gioca contro il Bayern Monaco a Monaco di Baviera il 5 marzo in UEFA Champions League


Torino
– Gioca contro la Roma a Roma il 26 febbraio in Serie A
– Gioca contro la Fiorentina a Torino il 2 marzo in Serie A
– Gioca contro il Napoli a Napoli il 10 marzo in Serie A

Argomenti