Vai al contenuto

Roma-Cagliari 4-0: prova di forza di De Rossi

Roma-Cagliari 4-0: prova di forza di De Rossi

La partita tra Cagliari e Roma si è conclusa con la vittoria della Roma per 4 a 0. I gol sono stati segnati da Pellegrini al 2′, Dybala al 23′ e al 51‘, e Huijsen al 59′. Nahitan Nández del Cagliari e Leandro Paredes della Roma hanno ricevuto un cartellino giallo rispettivamente al 65‘ e al 66‘.

Leggi anche: Chi è Tommaso Baldanzi, una nuova “Joya” per la Roma

Leggi anche: Cagliari, l’annuncio di Giulini: “Lo stadio sarà intitolato a Gigi Riva”

Matteo Marcenaro arbitra Roma-Cagliari

La partita di calcio si è giocata allo Stadio Olimpico di Roma. L’arbitro della partita è Matteo Marcenaro, della sezione di Genova.

La formazione della Roma è la seguente:
– Portiere: Rui Patrício
– Difensori: Llorente, Mancini, Angeliño, Karsdorp
– Centrocampisti: Paredes, Pellegrini, Cristante
– Attaccanti: El Shaarawy, Lukaku, Dybala


La formazione del Cagliari è la seguente:
– Portiere: Scuffet
– Difensori: Dossena, Mina, Obert
– Centrocampisti: Azzi, Zappa, Makoumbou, Prati, Nández
– Attaccanti: Lapadula, Petagna

I migliori momenti del match tra Roma e Cagliari

Il primo tempo si apre con un gol di Pellegrini, assistito da Paredes, che porta in vantaggio la sua squadra al secondo minuto. La partita prosegue con un palo colpito da Cristante all’8′, ma è al 23′ che Dybala raddoppia su assist di Pellegrini. La gioia del gol viene però interrotta al 40′, quando un gol di Lukaku viene annullato per fuorigioco. Poco prima del termine del primo tempo, al 44′, un rigore assegnato al Cagliari viene annullato dopo la revisione al VAR. L’arbitro segnala 3 minuti di recupero, durante i quali non vengono effettuate sostituzioni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Paulo Dybala
Paulo Dybala realizza dal dischetto il gol del 3-0 della Roma sul Cagliari

Il secondo tempo della partita tra Roma e Cagliari si apre con un tentativo di Azzi dalla distanza, ma il tiro è impreciso. Poco dopo, sugli sviluppi di un angolo battuto da Cristante, Petagna la tocca con la mano, per l’arbitro è rigore. dal dischetto si presenta Dybala che trasforma il 3-0 con freddezza. La Roma continua a dominare e Huijsen segna di testa su un altro corner. Bove, subentrato a Pellegrini, spedisce la palla sul fondo, ma la Roma non si ferma e Nández riceve un cartellino giallo per un fallo. Anche Paredes viene ammonito per un’infrazione. Lukaku prova a sorprendere il portiere con un tiro alto, ma senza successo. Bove segna un gol, ma viene annullato per fuorigioco. Gaetano, entrato in campo al posto di Prati, calcia alto. L’arbitro segnala due minuti di recupero. La Roma sostituisce El Shaarawy con Zalewski, Llorente con Huijsen, Pellegrini con Bove, Angelino con Kristensen e Dybala con Baldanzi. Il Cagliari risponde con i cambi di Azzi con Luvumbo, Prati con Gaetano, Dossena con Viola, Mina con Wieteska e Nández con Di Pardo. La partita si conclude con la vittoria della Roma sul Cagliari per 4-0.

I prossimi appuntamenti di Roma e Cagliari

La Roma si è portata al quinto posto in classifica, mentre il Cagliari è rimasto al diciottesimo posto con 18 punti.

Roma
– 10 febbraio contro l’Inter in casa
– 18 febbraio contro il Frosinone fuori casa
– 26 febbraio contro il Torino in casa
Cagliari
– 10 febbraio contro la Lazio in casa
– 18 febbraio contro l’Udinese fuori casa
– 25 febbraio contro il Napoli in casa

Argomenti