Vai al contenuto

Atalanta-Lazio 3-1: De Ketelaere show al Gewiss Stadium

Atalanta-Lazio 3-1: De Ketelaere show al Gewiss Stadium

La partita di calcio si è giocata allo stadio Gewiss di Bergamo. La formazione della Lazio è la seguente: in porta Provedel, in difesa Lazzari, Marusic, Gila e Romagnoli; a centrocampo Rovella, Guendouzi e Luis Alberto; in attacco Castellanos, Isaksen e Anderson.

La formazione dell’Atalanta è la seguente: tra i pali Carnesecchi, in difesa Kolasinac, Djimsiti e Scalvini; a centrocampo Holm, Ruggeri, de Roon ed Éderson; in attacco Pasalic, De Ketelaere e Miranchuk.

Leggi anche: Gasperini ringrazia Pioli per la crescita di De Ketelaere

Leggi anche: Riecco De Ketelaere e l’Atalanta vola: 2-0 all’Udinese

I migliori momenti del match tra Atalanta e Lazio

Il primo tempo della partita si apre con un cartellino giallo per Pasalic al minuto 9, a causa di un fallo su Castellanos. Ma l’Atalanta non si lascia intimidire e, al minuto 16, Pasalic si riscatta segnando il primo gol della partita. La squadra continua a spingere e, al minuto 42, l’arbitro assegna un calcio di rigore all’Atalanta per un tocco di braccio di Marusic in area. De Ketelaere si presenta sul dischetto e, al minuto 43, trasforma il rigore, portando il risultato sul 2-0. Tuttavia, la Lazio non si arrende e, al minuto 45, Felipe Anderson riceve un cartellino giallo per un’entrata in ritardo su Miranchuk. Nel finale di tempo, Holm colpisce la traversa con un colpo di testa, sfiorando il gol. Il primo tempo si conclude con 1 minuto di recupero assegnato dall’arbitro e nessuna sostituzione effettuata da entrambe le squadre. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

De Ketelaere esultanza
De Ketelaere esulta per il gol siglato in Europa League tra Atalanta e Rakow

Il secondo tempo della partita tra Atalanta e Lazio inizia con due sostituzioni: Pellegrini e Casale entrano al posto di Lazzari e Gila. Subito dopo, Rovella riceve un cartellino giallo al minuto 47. La Lazio prova a reagire con un contropiede e una conclusione a giro di Castellanos, ma la palla viene deviata e finisce sui piedi di Isaksen che calcia di prima ma manda alto sopra la traversa. Al minuto 64, entrambe le squadre effettuano dei cambi: nell’Atalanta entrano Scamacca per Miranchuk e Hateboer per Holm, mentre nella Lazio Immobile e Pedro sostituiscono Castellanos e Isaksen. Al minuto 69, la Lazio effettua un’altra sostituzione: Vecino entra al posto di Luis Alberto.

La partita si sblocca al minuto 76 con un gol di De Ketelaere, che porta sul 3-0 l’Atalanta. Due minuti dopo, Ederson riceve un cartellino giallo. Al minuto 79, l’Atalanta effettua due cambi: Toloi entra al posto di Pasalic e Muriel prende il posto di De Ketelaere. Al minuto 83, la Lazio ottiene un calcio di rigore per un fallo di Djimsiti su Immobile. Immobile trasforma il rigore e segna il gol della bandiera. Nel finale, l’Atalanta sostituisce Ederson con Mendicino. La partita termina con la vittoria dell’Atalanta sulla Lazio per 3-1.

I prossimi incontri di Atalanta e Lazio

Dopo la partita, l’Atalanta consolida il quarto posto in classifica portandosi a 39 lunghezze, mentre la Lazio rimane a 34 punti appaiata alla Fiorentina.

Lazio

  • 10 febbraio 2024 contro Cagliari (fuori casa)
  • 18 febbraio 2024 contro Bologna (in casa)
  • 22 febbraio 2024 contro Torino (fuori casa)

Atalanta

  • 11 febbraio 2024 contro Genoa (fuori casa)
  • 17 febbraio 2024 contro Sassuolo (in casa)
  • 25 febbraio 2024 contro Milan (fuori casa)

Argomenti