x

x

Vai al contenuto

Papu Gomez positivo al doping: 2 anni di squalifica

Papu Gomez positivo al doping: 2 anni di squalifica

Papu Gomez è stato squalificato per due anni per doping. L’attaccante argentino del Monza, ex Siviglia, è risultato positivo a una sostanza proibita in un controllo effettuato nel novembre 2022, prima della Coppa del Mondo in Qatar. La notizia è stata rivelata dal sito spagnolo Relevo e confermata dalle autorità antidoping.

Leggi anche: Monza, colpo a zero: arriva Papu Gomez

Leggi anche: Serie A: Monza e Frosinone battono Salernitana e Verona

Gomez ha dichiarato di essere innocente e di aver essere stato in contatto con la sostanza dopante attraverso uno sciroppo della famiglia B2-adrenergica, simile al salbutamolo, assunto da uno dei suoi figli dopo una notte passata a letto a causa della febbre alta. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Gomez
Papu Gomez lascia il campo nell’amichevole tra Siviglia e Betis

Papu Gomez dopo l’avventura al Siviglia era tornato in Italia da svincolato firmando con il Monza lo scorso settembre sottoscrivendo un contratto fino a giugno 2024. Sono stati 40 i minuti disputati dall’argentino coi biancorossi nelle vittorie contro Sassuolo e Salernitana, entrambe partendo dalla panchina.

Il Siviglia e Gomez erano a conoscenza

Secondo quanto affermato da Relevo, Gomez e il club andaluso erano a conoscenza della vicenda diventata ufficiale oggi con la sanzione valida per i prossimi due anni. Si attende la reazione del club brianzolo che dovrebbe rescindere il contratto con il calciatore argentino.

Argomenti