Vai al contenuto

Paola Perego operata per una neoplasia: cos’è e i sintomi

Paola Perego operata per una neoplasia: cos’è e i sintomi

Paola Perego operata per una neoplasia: cos’è e i sintomi a cui fare attenzione – Paola Perego ha annunciato sul suo profilo Instagram di essere stata ricoverata in ospedale, dove ha subito un intervento. La conduttrice ha condiviso con i fan una foto dalla sua stanza, chiarendo di essersi sottoposta ad una nefrectomia parziale per una neoplasia. L’ex concorrente di “Ballando con le stelle” ha ringraziato i dottori che l’hanno operata, ricordando a tutti i suoi followers l’importanza della prevenzione. Ma di cosa si tratta nello specifico? Quali sono i sintomi a cui badare? Ci sono campanelli d’allarme? (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Gigi Riva, la verità sull’intervento rifiutato

Leggi anche: Che emozione a Cagliari: Gigi Riva è il nuovo presidente onorario

Perego 2 802x1024

Paola Perego operata per una neoplasia: cos’è e i sintomi

Paola Perego è stata operata per una nefrectomia parziale (ossia l’asportazione di una parte del rene) per una neoplasia scoperta fortunatamente in uno stadio iniziale. È stata la stessa presentatrice tv a rendere nota la malattia in un post su Instagram, nel quale ha voluto ringraziare i medici che l’hanno operata. “Ringrazio il prof. Gallucci e la sua equipe che oggi mi ha sottoposto a Nefrectomia parziale per una neoplasia. È importante fare sempre prevenzione, può salvare la vita”, sono state le esatte parole scritte dalla conduttrice di “Citofonare Rai2” sui social. Il post è stato subito sommerso da messaggi di affetto: le hanno scritto fan, amici e colleghi. La Perego ha ricevuto incoraggiamenti e frasi affettuose da Alberto Matano, Adriana Volpe, Antonella Clerici, Mara Venier, Alessia Ventura, Angela Melillo e Francesca Barra, Salvo Sottile e la sua grande amica Simona Ventura. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Guenda Goria scoppia in lacrime a “La Volta Buona”: non se l’aspettava

Leggi anche: Maria Teresa Ruta, la confessione da brividi sulla figlia Guenda Goria

Perego operata 764x1024

Paola Perego operata per una neoplasia: quali sono i sintomi a cui badare

Ma che cos’è una neoplasia? “Si intende la proliferazione di cellule con una mutazione a livello del DNA, che iniziano a moltiplicarsi e a diffondersi. In base al tipo di cellula, la neoplasia può avere diverse caratteristiche; tuttavia, la distinzione primaria che si effettua è tra neoplasia maligna, che provoca metastasi, e benigna”, si legge sul sito “Top Doctors”. Il professor Claudio Cerchione ha chiarito sempre lì quali sono i segnali da non sottovalutare: “I sintomi possono variare in base alla gravità della patologia e dalle cellule interessate. Tra quelli più comuni ci sono noduli sottocutanei palpabili, sanguinamenti anomali, tosse, ulcerazioni, problemi digestivi, difficoltà di minzione o di deglutizione, perdita di peso, stanchezza ingiustificata e febbre”. (continua a leggere dopo le foto)

paola perego 2

Quali accertamenti fare

Fra gli esami più frequenti per accertare una possibile neoplasia ci sono quelli esami del sangue, le radiografie, la TAC, le ecografie, le risonanze magnetiche e le biopsie. Il professor Cerchione ha aggiornato anche sugli sviluppi della ricerca sul tema: “Negli ultimi anni la ricerca scientifica ha focalizzato i suoi studi sulla prevenzione delle neoplasie, arrivando a scoprire alcune cause predominanti e a promuovere test di screening (tumore gastrointestinale e mammario sono alcuni esempi) per la popolazione. Sono stati individuati fattori di rischio che è bene evitare per prevenire molte neoplasie, come il fumo di sigaretta o l’abuso di alcol, oltre ad essere stato promosso uno stile di vita attivo e un’alimentazione sana ed equilibrata”.