Vai al contenuto

Osimhen vince il Pallone d’Oro africano

Osimhen vince il Pallone d’Oro africano

Va a Victor Osimhen il Pallone d’Oro Africano 2023. L’attaccante del Napoli, unico presente alla premiazione tra i candidati, ha battuto gli altri due finalisti Momo Salah del Liverpool e Achraf Hakimi del PSG.

Leggi anche: Osimhen lascia Napoli nella vigilia Champions: il motivo

Leggi anche: Verso Napoli-Braga, Mazzarri: “Facciamo il nostro gioco senza calcoli”

Per Osimhen si tratta del secondo premio relativo alla stagione appena concorsa dopo quello di miglior giocatore della Serie A vinto all’indomani del titolo di Campione d’Italia conquistato con il suo Napoli.

Ha fatto discutere sui social la presenza di Osimhen a Marrakech, sede della premiazione, a ridosso del match di Champions League che vedrà il suo Napoli affrontare il Braga nell’ultima gara del girone. L’attaccante nigeriano ha viaggiato nella giornata di ieri insieme al suo agente e un fisioterapista del Napoli prendendo parte alla cerimonia come concordato da tempo con il club. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leao Maignan e Osimhen
Leao Maignan e Osimhen premiati al Gran Galà del Calcio 2023

Il discorso di Osimhen durante la premiazione

Osimhen, che non ha preso parte all’allenamento di vigilia del Napoli, è tornato con aereo privato nella notte dopo un viaggio tra andata e ritorno di più di 6 ore e oltre 6 mila chilometri. “Prima di tutto grazie a Dio – ha affermato Osimhen dal palco – un ringraziamento speciale va a Emmanuel Amuneke perché senza di lui penso che non sarei qui davanti a voi per questo prestigioso premio, uno dei più prestigiosi nel mondo del calcio. È un sogno che diventa realtà e ringrazio Salomon Kalou e Emmanuel Adebayor per il loro incoraggiamento. Tutte le leggende africane, Didier Drogba che è il mio modello. Grazie a tutti, dio vi benedica!”. 

Argomenti