Vai al contenuto

L’Olimpia Milano è campione d’Italia: conquistata la terza stella

L’Olimpia Milano è campione d’Italia: conquistata la terza stella

Momenti di gloria per l’Olimpia Milano che vince gara 7 contro la Virtus Bologna e si laurea campione d’Italia per la trentesima volta

L’Olimpia Milano è campione d’Italia dopo una finale totalmente dominata. La gara 7 è stata in pieno controllo da parte dei milanesi che ha messo in mostra una difesa efficiente e un ritmo di gioco sull’onda del tifo di casa. Serataccia per la Virtus Bologna. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1500930058 1200x800 1024x683
MILAN, ITALY – JUNE 23: Daniel Hackett (L) #23 of Virtus Segafredo Bologna and Shavon Shields #31 (R) of EA7 Emporio Armani Olimpia Milano in action during the LBA Lega Basket Serie A Playoffs Final Game 7 match between EA7 Emporio Armani Olimpia Milano and Virtus Segafredo Bologna at Mediolanum Forum on June 23, 2023 in Milan, Italy. (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)

Datome dà spettacolo

Con il risultato di 67 a 55 Milano si è aggiudicata gara 7 e di conseguenza il trentesimo titolo della storia. Per la prima volta un club in Italia raggiunge la terza stella, il simbolo del raggiungimento della terza decina in tema di scudetti. L’onore spetta a capitan Melli che ha sollevato il titolo della stagione 2022/2023, il quinto da quando la proprietà è in mano all’Armani. Datome invece si è dimostrato il migliore in campo vincendo l’MVP della gara.

Leggi anche: NBA, Gallinari vola a Washington. Porzingis ai Celtics

Leggi anche: Nba, Phoenix prende Beal: Chris Paul lascia l’Arizona

Partita dominata da Milano

L’Olimpia parte fortissimo, quasi sorprendendo la Virtus che non riesce ad entrare in partita. Si arriva addirittura al 21-6, allungo che poi risulterà decisivo per l’andamento della gara. Belinelli non è in serata, prova a fare qualcosa Shengelia che accorcia fino al meno nove. Quando Datome mette il turbo però sono dolori per gli avversari. E proprio una sua tripla nel finale spezza psicologicamente la sfida. Saranno 16 i punti a fine gara del talento di Milano. La quarta vittoria nella serie porta il secondo scudetto consecutivo, per Ettore Messina è lo scudetto numero sei in Italia.

Argomenti