x

x

Vai al contenuto

Crisi Napoli: Rudi Garcia a rischio esonero

Crisi Napoli: Rudi Garcia a rischio esonero

La posizione di Rudi Garcia al Napoli è in bilico, dopo la pesante batosta interna contro la Fiorentina per 3-1. Il tecnico francese, approdato quest’estate in sostituzione di Spalletti, non ha soddisfatto la dirigenza e i tifosi azzurri, che chiedono un cambio di passo. Il club partenopeo è attualmente al quinto posto in classifica, a 14 punti e a ben 7 lunghezze dalla capolista Milan.

Leggi anche: Garcia allontana le critiche e tende la mano ad Osimhen

Leggi anche: Osimhen, Kvara e lo spogliatoio: tutti i problemi di Garcia

Secondo le ultime notizie, il presidente Aurelio De Laurentiis avrebbe già iniziato i contatti con alcuni possibili sostituti di Garcia. Tra i nomi più papabili c’è quello di Igor Tudor, ex vice-allenatore alla Juventus con esperienze anche sulla panchina di Udinese e per ultima il Marsiglia. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Garcia richiama i giocatori del Napoli
Rudi Garcia agitato mentre il Napoli è in fase d’attacco (Photo by Ivan Romano/Getty Images)

Ancora una chance per Garcia

Tuttavia, secondo fonti Ansa, De Laurentiis avrebbe deciso di confermare Garcia sulla panchina del Napoli, almeno fino alla prossima partita contro il Verona al rientro dalla sosta. Il patron azzurro avrebbe infatti avuto un colloquio con il tecnico francese in un albergo in collina, assieme ad altri dirigenti del club, e avrebbe espresso la sua fiducia nel progetto. Garcia avrebbe quindi una chance per riscattarsi e per convincere i suoi detrattori.

Il futuro di Rudi Garcia al Napoli dipenderà quindi dai risultati delle prossime partite. Il tecnico francese dovrà dimostrare di poter far giocare bene la sua squadra e di poter lottare per gli obiettivi stagionali. Altrimenti, il suo addio potrebbe essere solo questione di tempo.

Argomenti