Vai al contenuto

Napoli, Osimhen una furia: litiga con un compagno

Napoli, Osimhen una furia: litiga con un compagno

La sconfitta subita al Maradona in Coppa Italia dal Napoli contro il Frosinone ha scosso i nervi dell’ambiente partenopeo e in particolar modo della stella nigeriana Victor Osimhen. Un evento analogo a quanto accaduto a Bologna qualche mese quando in panchina sedeva Rudi Garcia, ma questa volta l’ex Lille se l’è presa con un proprio compagno di squadra.

Leggi anche: De Laurentiis minaccia: “Non mando il Napoli in Arabia”

Leggi anche: Fiorentina-Verona 1-0: i viola agganciano il Napoli

Il Pallone d’Oro africano in carica si è infatti sfogato al triplice fischio di Abisso nella gara contro il Frosinone: come si evince dalle immagini di Mediaset, in direzione della terna arbitrale e poi successivamente con la propria panchina rivolgendosi ad Ostigard posto dinanzi alla traiettoria del suo sguardo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Il Napoli esulta
Victor Osimhen festeggia con Natan il gol del Napoli (Foto di Matteo Ciambelli / DeFodi Images via Getty Images)

Momento difficile

Il disastro in Coppa Italia fotografa il momento del Napoli, una squadra in chiara difficoltà nonostante il ritorno in panchina di una “vecchia volpe” come Walter Mazzarri. La squadra partenopea, complice l’inizio deludente con Rudi Garcia, è già ampiamente fuori dalla lotta Scudetto e al momento in una situazione complicata anche per quanto concerne la corsa alle prime quattro posizioni.

Il rinnovo con il Napoli

La frustrazione di Osimhen, evidente nel post-Frosinone, è sicuramente comprensibile ma sottolinea anche l’attaccamento e la voglia di vincere del centravanti nigeriano che nelle prossime settimane dovrà discutere il rinnovo di contratto davanti al Patron De Laurentiis. Tra le richieste di Osi, oltre a quelle economiche, ci saranno sicuramente ampie garanzie sul fatto che le ambizioni del club collimino con le sue.

Argomenti