x

x

Vai al contenuto

Napoli a colloquio con l’Atalanta: possibile maxi operazione

Napoli a colloquio con l’Atalanta: possibile maxi operazione

Il Napoli ha messo nel mirino tre giocatori dell’Atalanta. Maxi operazione con la Dea o solo fantamercato?

Il Napoli è alle prese con alcune cessioni eccellenti che potrebbero portare un tesoro nella casse societarie. De Laurentiis quindi avrà grandi disponibilità per finanziare il mercato estivo agli ‘ordini’ di Rudi Garcia. Dopo le partenze di Spalletti e Giuntoli, i partenopei sono pronti ad iniziare una nuova era. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

ROTTERDAM, NETHERLANDS – JUNE 14: Teun Koopmeiners of Netherlands during the UEFA Nations League 2022/23 semifinal match between Netherlands and Croatia at De Kuip on June 14, 2023 in Rotterdam, Netherlands. (Photo by Jean Catuffe/Getty Images)

Grande budget per il Napoli

La partenza di Kim, destinato al Bayern Monaco, e quella probabile di Osimhen, per il quale il PSG è arrivato ad offrire più di 100 milioni di euro, obbligano gli azzurri a cercare talenti sul mercato. Nelle ultime settimane si sono intensificati i contatti con l’Atalanta, bottega cara ma ricca di gioielli in vendita. La partenza di Giuntoli ha ritardato le operazioni, ma ora con la nuova dirigenza e un budget consistente si potrebbe arrivare anche ad una chiusura.

Leggi anche: Bayern Monaco pronto a pagare la clausola rescissoria di Kim

Leggi anche: Napoli, De Laurentiis ha fissato il prezzo per Osimhen: 150 milioni

Maxi operazione o solo fantamercato?

Il Napoli vorrebbe trattare i singoli giocatori separatamente. Nel mirino ci sono Scalvini, Koopminers e Hojlund, ovvero un giocatore per reparto. I primi due sono quelli che interessano di più e De Laurentiis sarebbe disposto anche ad investire parte del gruzzoletto. Per il difensore la Dea chiede 35-40 milioni, all’incirca la stessa cifra anche per il centrocampista con il vizio del gol. Ma nell’ultime ore i nerazzurri hanno rilanciato un’ipotesi che potrebbe far saltare il banco: dopo il sondaggio napoletano per Hojlund (in vista della partenza di Osimhen), i nerazzurri hanno chiesto 170 milioni di euro per il trio. Per ora è solo fantamercato, ma la pioggia di soldi da Parigi potrebbe facilitare di molto le cose.

Argomenti