x

x

Vai al contenuto

Mourinho provoca l’Inter: “Ha due squadre, io ho i giovani”

Mourinho provoca l’Inter: “Ha due squadre, io ho i giovani”

José Mourinho archivia già la vittoria contro lo Slavia Praga e pensa all’Inter. Provocazione verso i nerazzurri, forse in risposta alle critiche subite da Lukaku.

La provocazione di Mourinho

Mourinho già con la testa alla prossima sfida di campionato contro l’Inter. La gara contro la sua ex squadra parte già tra le polemiche e non solo per il caso Lukaku. Il tecnico mette le mani avanti e confronta le due rose: “Si affrontano due squadre completamente diverse, l’Inter ha due squadre, ha giocato martedì, si è potuta riposare, ha due giocatori per posizione e ha tanta benzina in corpo. Quando vedevo giù i miei che si scaldavano vedevo solo giovani”. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Due bodyguard seguiranno Verstappen nel GP del Messico

Leggi anche: Guardiola difende Haaland: “Invidiosi”

Lukaku
Romelu Lukaku esulta dopo un gol in Roma-Servette. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Lukaku ancora nella polemica

Il portoghese evita di affondare il colpo invece su Lukaku, anche perché il giocatore era stato già ampiamente difeso nei giorni scorsi in conferenza stampa. Qualche preoccupazione per gli ultimi minuti del match contro lo Slavia Praga, quando il belga sembrava essersi infortunato. Mou invece lo avrà a disposizione per l’incrocio con l’attuale capolista a San Siro. Intanto è attesa una contestazione nei confronti di Lukaku, con la tifoseria organizzata nerazzurra pronta a fischiarlo al ritorno a Milano da avversario.

Leggi anche: Milan, Calabria fa arrabbiare Pioli nel post-Psg

Argomenti