Vai al contenuto

Milan, si pensa al ritorno di Gabbia

Milan, si pensa al ritorno di Gabbia

Il recente infortunio occorso a Fikayo Tomori ha ulteriormente inguaiato il reparto difensivo del Milan che ora si ritrova con il solo Simon Kjaer come centrale difensivo di ruolo in tutta la rosa. Il centrale inglese, fuori per una lesione mio-tendinea del bicipite femorale destro, sarà difficile da sostituire per Pioli che dovrà fare i conti anche con le assenze dei lungodegenti Thiaw e Kalulu.

Leggi anche: Spavento Gabbia: ha perso i sensi in campo

Leggi anche: Mercato Milan: vicino Miranda, arriva Popovic

Proprio per questo motivo sta prendendo forma l’idea della dirigenza rossonera di far tornare al Milan Matteo Gabbia, attualmente in prestito al Villarreal. Il centrale italiano ha fino ad ora disputato tutte tredici partite tra Liga ed Europa League con il sottomarino giallo che per lasciarlo partire chiederà sicuramente un indennizzo al Milan. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Matteo Gabbia
Matteo Gabbia portato via in barella dopo un colpo alla testa subito in Villarreal-Rennes di Europa League

Non solo Gabbia

A prescindere dalla trattativa per il ritorno di Gabbia, il Milan avrebbe comunque intenzione di fare un altro colpo in difesa dove continua monitorare diversi profili come Lenglet, di proprietà del Barcellona ma in prestito all’Aston Villa, Thilo Kehrer, ex Psg oggi in forza al West Ham e Nordi Mukiele del Paris Saint-Germain. Tre possibili rinforzi decisamente più difficili da raggiungere rispetto a Gabbia ma che il Milan sta seguendo con attenzione già prima dell’inizio del mercato invernale.