Vai al contenuto

Matteo muore improvvisamente a soli 10 anni: cos’è successo

Matteo muore improvvisamente a soli 10 anni: cos’è successo

Varie. Matteo Cerato, un bambino di solo 10 anni, è morto improvvisamente in quartiere di Parma dove viveva con i genitori. La notizia della sua prematura scomparsa ha sconvolto l’intera comunità locale. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Fleximan, cosa rischia adesso: i reati e le pene per chi abbatte gli autovelox

Leggi anche: Allarme Conad, scatta il ritiro del prodotto: possibile presenza di corpi estranei

Matteo Cerato

Matteo Cerato, la tragica scomparsa

Matteo Cerato aveva solo dieci anni. Martedì 23 gennaio 2024, il piccolo Matteo è morto dopo essere stato ricoverato d’urgenza nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Parma. Le cause della sua prematura scomparsa sono ancora ignote. La sua morte ha lasciato un’intera comunità sconvolta e in lutto. Secondo le prime ricostruzioni, il bambino, che risiedeva con la famiglia a Vicofertile, un quartiere di Parma, si era svegliato la mattina con la febbre . I genitori avevano allora deciso di lasciarlo a casa da scuola. Matteo frequentava la classe 5B della scuola primaria Maupas di Vicofertile. Tuttavia, nonostante tutto fosse iniziato con qualche linea di febbre, le sue condizioni di salute sono peggiorate durante la giornata, tanto da arrivare a perdere conoscenza. (Continua a leggere dopo la foto)

Matteo Cerato

Matteo Cerato, le prime ricostruzioni della tragica vicenda

Matteo Cerato era un bambino di dieci anni che viveva con i suoi genitori a Vicofertila, un quartiere di Parma. Martedì 23 gennaio 2024, il piccolo si è svegliato con la febbre. Durante il corso della giornata le sue condizioni sono peggiorate talmente tanto da perdere conoscenze. I genitori del bambino hanno immediatamente allertato il 118 e i servizi di emergenza. Il personale dei soccorsi ha raggiunto immediatamente l’abitazione di Matteo con un’ambulanza e un’unità di automedica. Nonostante i disperati tentativi di rianimazione, il viaggio in ospedale si è trasformata in una rapida corsa contro il tempo. Nonostante tutti gli sforzi compiuti dal personale medico, il piccolo Matteo non ce l’ha fatta. (Continua a leggere dopo la foto)

Matteo Cerato quartiere

Il toccante messaggio della famiglia di Matteo Cerato

La morte di Matteo Cerato ha sconvolto la comunità locale in cui il piccolo risiedeva con la famiglia. I genitori di Matteo hanno voluto esprimere il proprio dolore attraverso un messaggio molto toccante: “Hai reso straordinaria la nostra vita: continueremo ad amarti con tutto il cuore“. Anche i compagni di classe e gli insegnanti della scuola primaria Maupas si sono raccolti nel dolore della perdita del bambino. La comunità di Vicofertile e la città di Parma in questo momento di profondo lutto si stringono attorno alla famiglia di Matteo, condividendo il dolore di una perdita così prematura e improvvisa. Adesso resta l’attesa dei risultati dell’autopsia, che servirà per fornire le spiegazioni necessarie per comprendere cosa ha causato la morte del piccolo Matteo.