x

x

Vai al contenuto

Liliana Resinovich, il marito intercettato: “Era incinta”, ecco di chi

Liliana Resinovich, il marito intercettato: “Era incinta”, ecco di chi

Liliana Resinovich, il marito intercettato: “Era incinta”, ecco di chi – Si continua a parlare del caso di Liliana Resinovich, scomparsa a Trieste il 14 dicembre 2021 e ritrovata senza vita in un boschetto non distante dalla sua abitazione il 5 gennaio successivo. Notizia di oggi è un’intercettazione riguardante la vittima. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Liliana Resinovich, spunta una nuova testimone che dichiara di averla vista dopo la scomparsa

Liliana Resinovich incinta

Liliana Resinovich, il marito intercettato: “Era incinta”, ecco di chi

Liliana Resinovich incinta del suo amico Claudio Sterpin e il marito Sebastiano Visintin la accompagnò ad abortire. Emerge questo da una intercettazione ambientale in cui lo stesso Visintin parla con una persona e racconta l’episodio, avvenuto nel 1990 o 1991, quando lui e Liliana erano già insieme. Questo elemento, secondo la consulente della famiglia Resinovich, Gabriella Marano, “valutato con le ulteriori emergenze di indagine, come il fatto che Visintin sapesse, come da lui dichiarato pubblicamente, che la moglie andava a stirare le camicie a Claudio” fa capire che “Sebastiano non poteva non sospettare di una frequentazione di Lilli con Claudio”. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Sebastiano Visintin, un nuovo amore dopo la morte di Liliana Resinovich

Cosa è saltato fuori di clamoroso dall’intercettazione

Nell’intercettazione, relativa a un colloquio del 5 marzo 2022, la persona chiede perché i coniugi non avessero avuto figli e Sebastiano Visintin riferisce l’episodio che Liliana era rimasta incinta, non di lui, ma verosimilmente di Claudio Sterpin e che, molto probabilmente, lo stesso non era a conoscenza del fatto. 

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva