Vai al contenuto

Kvaratskhelia: “Spalletti come un padre, hanno paura a sfidarci”

Kvaratskhelia: “Spalletti come un padre, hanno paura a sfidarci”

Kvaratskhelia lancia la sfida e rilancia il suo Napoli per il secondo scudetto consecutivo. Il georgiano ha sottolineato il forte legame con Luciano Spalletti e ha parlato dei proprio obiettivi per la prossima stagione sotto la guida di Rudi Garcia.

Leggi anche: Napoli, trattativa avanzata per Natan: è lui il dopo Kim

Leggi anche: De Laurentiis su Osimhen: “Se arrivasse un’offerta…”

Le parole di Kvaratskhelia

Kvara molto entusiasta di cominciare una nuova stagione con la maglia del Napoli. Il georgiano è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport per parlare dell’esperienza vissuta al primo anno in Italia. “È stato emozionante e commovente muoverci tra la folla, sentire la gente che chiamava i nostri nomi. Lì abbiamo realizzato di essere a un passo dallo scudetto, quella sera nessuno potrà mai dimenticarla”. Il rinnovo poi si avvicina e porterà l’esterno a guadagnare 2.5 milioni di euro a stagione, ovvero più del doppio dell’ingaggio attuale. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Festa scudetto Napoli in campo
Luciano Spalletti e i giocatori del Napoli festeggiano sul palco la consegna della Coppa Scudetto (Getty Images)

Gli obiettivi con Garcia

Il georgiano ha parlato positivamente sia di Luciano Spalletti (“è come un padre per me”) sia del nuovo arrivato Rudi Garcia. Proprio quest’ultimo potrebbe riproporre Kvara come attaccante in grado di svariare su tutto il fronte d’attacco, come fece con Gervinho alla Roma. Il napoletano ha avuto poi parole di elogio per un altro esterno incrociato lo scorso anno ai quarti di Champions League, ovvero Rafael Leao. Con il portoghese c’è un rapporto di amicizia nato dallo scambio di maglie di quella partita, proprio quando il georgiano aveva sbagliato un rigore decisivo.

Leggi anche: Juventus e Chelsea lavorano allo scambio Vlahovic-Lukaku: i dettagli

Argomenti