x

x

Vai al contenuto

Toscana, terremoto nella notte: torna la paura

Toscana, terremoto nella notte: torna la paura

Terremoto in Toscana, Alto Mugello: la terra ha tremato nella notte. Sale la preoccupazione degli abitanti della zona che già qualche giorno fa aveva avvertito altre scosse. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Maltempo in Italia, bomba d’acqua, tromba d’aria e voragine: le zone a rischio

Leggi anche: Meteo, addio inverno: l’anticiclone africano porterà un caldo da estate

terremoto in Toscana

Scosse nella notte

Nella notte tra l’1 e il 2 aprile, il territorio del Mugello in Toscana è stato interessato da un nuovo sciame sismico. La sequenza di terremoti è iniziata alle 3:34 con la prima scossa, seguito da un altra alle 4:22. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha prontamente fornito i dettagli tecnici, individuando l’epicentro dei terremoti a circa 7 km a nord-ovest di Palazzuolo sul Senio. Le coordinate geografiche indicate sono 44.1500 di latitudine e 11.4840 di longitudine, con una profondità di 8 km sotto la superficie terrestre. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Era scomparsa da giorni, trovato il suo corpo nel fiume: di chi si tratta

Leggi anche: Tempesta di sabbia in arrivo sull’Italia: cosa si rischia

Terremoto in Toscana

La scossa di settembre 2023

L’evento della notte scorsa ha destato subito la preoccupazione degli abitanti della zona che a meno di un anno fa avevano assistito a un terremoto di magnitudo 4.9 avvenuto all’alba con epicentro nei pressi di Marradi. Il terremoto principale è stato preceduto da una scossa di magnitudo 3.3 nell’ora precedente. L’entità dell’evento aveva messo in allarme: le scuole erano state chiuse e le linee ferroviarie interrotte. Ma torniamo alla situazione odierna e vediamo le conseguenze di queste nuove scosse.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva