x

x

Vai al contenuto

Inter, non è finita per Lukaku: la strategia

Inter, non è finita per Lukaku: la strategia

L’Inter non molla la presa per Romelu Lukaku, unico e vero obiettivo per l’attacco nerazzurro della prossima stagione. Ausilio e Marotta stanno lavorando per la stesura di una nuova offerta da presenta al Chelsea e che preveda un’esborso economico ben più alto rispetto alla precedente proposta: nell’idea della dirigenza nerazzurra, infatti, la valutazione congrua per l’acquisto del cartellino di Lukaku sarebbe di 30-35 milioni di euro, cinque milioni in meno rispetto a quanto chiesto dai blues (40 milioni).

Leggi anche: Lukaku, l’Inter prova a convincere il Chelsea: l’ultima offerta

Leggi anche: La Nike rinnova il contratto con l’Inter: 30 mln l’anno fino al 2031

A poter fare la differenza per la buona riuscita della trattativa ci sarebbe la ferma volontà di Lukaku di tornare all’Inter: l’attaccante belga ha infatti rifiutato diverse offerte prevenute al Chelsea (una molto ricca dall’Arabia) pur di vestire nerazzurro anche nella prossima stagione. Il vero ostacolo però è l’ingaggio percepito dall’ex United che al Chelsea guadagna 12 milioni di euro lordi l’anno, l’Inter in questo senso sta lavorando con l’entourage di Lukaku per trovare la cifra in linea con il tetto salariale fissato da Zhang. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Lukaku a centrocampo con la palla
Romelu Lukaka aspetta a a battere un calcio di punizione per i nerazzurri (Photo by Robbie Jay Barratt – AMA/Getty Images)

Bisseck arrivato a Milano

Il nuovo difensore nerazzurro Yann Aurel Bisseck è atterrato questa mattina a Linate per effettuare le visite mediche con il club nerazzurro e sottoscrivere il contratto che lo legherà all’Inter per i prossimi 5 anni. Il centrale tedesco classe 2000 si trasferisce a Milano per 7 milioni di euro.