Vai al contenuto

Incidente a Casal Palocco, le parole del parroco: come sta la madre di Manuel

Incidente a Casal Palocco, le parole del parroco: come sta la madre di Manuel

Ieri sera, domenica 25 giugno 2023, c’è stata una grande fiaccolata a Casal Palocco per ricordare Manuel Proietti, il bambino di 5 anni, morto in un drammatico incidente stradale. Un suv Lamborghini, guidato da un 20enne intento a condividere le sue imprese su Youtube, ha preso in pieno la smart con a bordo il bambino. Sono sopravvissute la madre e la sorellina di 3 anni, che erano a bordo con lui. Come sta ora la donna che ha perso il suo Manuel nel terribile scontro? Le parole del parroco. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Scontrino choc per due bottiglie d’acqua: quanto hanno pagato

Leggi anche: Kata scomparsa: la notizia da brividi in diretta tv

fiaccolata manuel 683x1024

La fiaccolata per Manuel

Ieri sera, i quattromila abitanti di Casal Palocco e dei quartieri vicini hanno partecipato alla fiaccolata per ricordare il piccolo Manuel. La commemorazione è stata organizzata dal presidente del consorzio Casal Palocco Fabio Pulidori. Le persone si sono incontrate in via di Macchia Saponara, dalla scuola che frequentava Manuel, per poi raggiungere la chiesa di San Timoteo, dove si è tenuta una preghiera e poi ancora fino al luogo dell’incidente. Il parroco ha raccontato come si sente la madre del bimbo adesso. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Sottomarino Titan, ora si scopre tutto: ecco perché è imploso

Leggi anche: Sottomarino disperso, spunta fuori il messaggio del comandante prima della tragedia

manuel 683x1024

La rivelazione del parroco sulla madre di Manuel

“Elena la mamma di Manuel non ha fatto entrare la disperazione nel suo cuore”, ha detto il parroco don Giovanni Cristoforo sul sacrato della chiesa davanti alla folla. Alla fiaccolata erano presenti anche il sindaco Roberto Gualtieri, il vice presidente del Senato Maurizio Gasparri e il presidente del municipio di Ostia, Mario Falconi. “Quello che ha colpito maggiormente sono le modalità di questa tragedia, che ci consegnano un tipo di società che deve fare profonda riflessione sulla scuola, l’educazione civica e familiare”, ha dichiarato il presidente del Municipio X, Mario Falconi, alla fiaccolata. (Continua dopo le foto)

incidente roma 1 683x1024

Il responsabile dell’incidente

Da venerdì scorso, Matteo Di Pietro, il 20enne alla guida del suv, è agli arresti domiciliari. Intanto gli inquirenti hanno disposto due superperizie per stabilire la dinamica dell’incidente mortale. Dalle ultime indagini sembrerebbe che, se da una parte la piccola utilitaria, dove viaggiava la vittima, è stata travolta dal Suv con a bordo il gruppo di Youtuber “The Borderline”, dall’altro potrebbe non aver rispettato il segnale di dare precedenza. Matteo Di Pietro è comunque indagato dopo che è risultato non negativo all’esame tossicologico e con lui anche i quattro ragazzi che viaggiavano sul suv.