x

x

Vai al contenuto

Impatto devastante tra auto: chi è la vittima

Impatto devastante tra auto: chi è la vittima

Nella serata di ieri mercoledì 8 novembre, un altro incidente sulle nostre strade: due veicoli, una Fiat Seicento e una Renault Clio, si sono scontrati in provincia di Pordenone. Un incidente devastante che ha scosso la comunità di Fontanafredda. Nello schianto ha perso la vita un uomo di 49 anni, mentre una donna di 40 è rimasta ferita. Sono ancora in corso le dinamiche, da parte degli agenti incaricati, per capire cosa sia accaduto.

Leggi anche: Marito e moglie muoiono in vacanza, l’assurda teoria della famiglia: che cosa li ha uccisi

Leggi anche: Nave da crociera viene travolta da una tempesta: l’incubo per 100 passeggeri

Chi è la vittima dell’incidente

Intorno alle 20 di ieri sera, a Fontanafredda, in provincia di Pordenone, lungo la statale 13 Pontebbana, in prossimità di un noto negozio di abbigliamento “Sorelle Ramonda” due auto si sono scontrate. Un impatto violentissimo in cui ha perso la vita Stefano Targa di 49 anni. Il personale sanitario ha immediatamente soccorso l’uomo, ma le sue condizioni sono apparse gravi fin da subito. La corsa in ambulanza all’ospedale di Pordenone non è servita, Targa è morto poco dopo l’arrivo.La donna 40enne alla guida dell’altra vettura ha riportato solo delle contusioni. (continua dopo le foto)

Leggi anche: Federica Sciarelli, l’annuncio da brividi sul caso di Elisa Claps

incidente
incidente

Le dinamiche dell’incidente

Sul luogo del sinistro, oltre al personale medico e l’elisoccorso, presenti anche i vigili del fuoco che si sono occupati della messa in sicurezza e i carabinieri per i rilievi. Stando ad una prima ricostruzione, la signora alla guida della Clio, stava svoltando a sinistra verso il centro commerciale, quando Stefano Targa, alla guida della sua Fiat 600, l’ha centrata in pieno tamponandola.

L’incidente ha provato grossi danni anche alla viabilità. La strada statale 13 è rimasta bloccata a lungo interrompendo il normale flusso del traffico.