Vai al contenuto

Gundogan al Barcellona, Koulibaly riparte dall’Arabia: tutte le ufficialità

Gundogan al Barcellona, Koulibaly riparte dall’Arabia: tutte le ufficialità

Arrivate altre ufficialità sul fronte calciomercato: il primo acquisto del Barcellona è il campione d’Europa Gundogan. Koulibaly saluta il Chelsea

lkay Gundogan è il primo acquisto del mercato estivo del Barcellona: colpo ad effetto del club blaugrana che si assicura il fresco Campione d’Europa con la maglia del Manchester City a parametro zero. Per il centrocampista tedesco contratto biennale con opzione per la terza stagione e clausola rescissoria fissata a 400 milioni di euro. Si è dunque conclusa dopo 7 stagione ben 14 trofei vinti l’esperienza di Gundogan con la maglia del Manchester City, leggendaria la sua ultima stagione terminata con il “triplete”.

Leggi anche: Offerta per Milinkovic dall’Arabia, rilancio anche per Allegri

Leggi anche: Calciomercato Roma, ufficiale N’Dicka: contratto fino al 2028

Koulibaly sceglie l’Arabia

Un altro big lascia la Premier League: si tratta della vecchia conoscenza della Serie A Kalidou Koulibaly che ha scelto di lasciare il Chelsea dopo appena una stagione trasferendosi in Arabia all’Al Hilal. Operazione da 23 milioni di euro per il Chelsea, che in precedenza aveva rifiutato un’offerta di prestito da parte dell’Inter, e contratto da 30 milioni a stagione per i prossimi tre anni al difensore centrale senegalese che raggiungerà Cristiano Ronaldo e Benzema nel campionato arabo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1481952858 1 1024x683
MADRID, SPAIN – APRIL 12: Kalidou Koulibaly of Chelsea FC looks on prior to the UEFA Champions League quarterfinal first leg match between Real Madrid and Chelsea FC at Estadio Santiago Bernabeu on April 12, 2023 in Madrid, Spain. (Photo by Mateo Villalba/Quality Sport Images/Getty Images)

Busquets raggiunge Messi

A lasciare il posto a Gundogan al Barcellona è stato Sergio Busquets che nelle scorse ore ha deciso di accettare la corte dell’MLS raggiungendo così l’ex compagno e amico Lione Messi all’Inter Miami. Si ricompone dunque la coppia che ha rappresentato, insieme a Xavi e Iniesta, la colonna portante del Barcellona di Pep Guardiola.