Vai al contenuto

Globe Soccer Awards 2023: tutti i premiati

Globe Soccer Awards 2023: tutti i premiati

Questa sera è andata in scena a Dubai la cerimonia di premiazione dei Global Soccer Awards relativi all’anno 2023 appena concluso. Una serata ricca di star che si sono contesi i vari premi suddivisi in categorie.

Leggi anche: Supercoppa italiana, probabili formazioni Inter-Lazio

Leggi anche: Manchester United, primo gol in Premier per Hojlund: “Sono l’uomo più felice al mondo”

La prima decisione ufficiale della giuria è stata quella di premiare il Barcellona come club femminile dell’anno, squadra capace di vincere sia il campionato spagnolo che la Champions League nella stagione 2022/23. Miglior giocatrice dell’anno la blaugrana Aitana Bonmatì. Premio alla carriera a due personalità di spicco del calcio internazionale, parliamo di John Terry e Lionel Scaloni, che hanno dedicato il premio alla memoria di Gianluca Vialli.

Miglior agente dell’anno il portoghese Jorge Mendes, il super-procuratore di Cristiano Ronaldo, che ha battuto la concorrenza di Ali BaratFrank Trimboli. A Cristiano Ronaldo va il “Maradona Award”, una sorta di “scarpa d’oro per la giuria di Dubai, che ha premiato il portoghese come miglior marcatore avendo totalizzato 54 reti in 59 partite nell’anno solare 2023.

Il City vince il Mondiale per club
Esultanza del Manchester City con la coppa in mano (Photo by Robbie Jay Barratt – AMA/Getty Images)

Manchester City fa incetta di premi

Miglior centrocampista dell’anno Rodri, match-winner della scorsa finale di Champions vinta dal Manchester City ad Istanbul contro l’Inter. Miglior portiere per Ederson, anche lui del Manchester City. Al fuoriclasse del Real Madrid Jude Bellingham la palma di giocatore emergente dell’anno 2023, mentre va all’italiano Giuntoli il premio di miglior direttore sportivo.

La serata ha avuto come assoluto protagonista il Manchester City di Guardiola, giudicato miglior club del 2023, al tecnico spagnolo invece il premio di miglior allenatore.