x

x

Vai al contenuto

Gattuso a un passo dall’Arabia Saudita: allenerà una delle squadre più importanti

Gattuso a un passo dall’Arabia Saudita: allenerà una delle squadre più importanti

L’ex allenatore del Valencia Rino Gattuso è vicinissimo alla panchina di una delle squadre più importanti dell’Arabia Saudita. Il tecnico sta trattando con il primo ministro saudita

Una nuova avventura per Gattuso, questa volta fuori dal calcio europeo: è infatti vicinissimo a una panchina in Arabia Saudita. L’ex tecnico del Valencia è in trattativa direttamente con il primo ministro saudita per la direzione tecnica di una delle squadre più importanti del paese. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: La situazione allenatori in Serie A: il punto in vista della prossima stagione

Leggi anche: Il futuro di Lukaku tra Chelsea, Arabia Saudita, Milan e Inter: il punto

Gennaro Gattuso head coach of Valencia CF reacts during the Copa del Rey Quarter Final match between Valencia CF and Athletic Club at Mestalla stadium, January 26, 2023, Valencia, Spain. (Photo by David Aliaga/NurPhoto via Getty Images)

Gattuso in Arabia Saudita: la trattativa

Gennaro Gattuso è a un passo dall’andare ad allenare in Arabia Saudita. Il tecnico sta trattando direttamente con il primo ministro saudita, seguendo il canone del paese. L’ultimo club allenato dall’ex giocatore del Milan è stato il Valencia la scorsa stagione e adesso Gattuso è pronto a ripartire dalla Saudi League. La norma vuole che la trattativa non avvenga tra il tecnico (o il giocatore) e il club, bensì tra il diretto interessato e il primo ministro saudita.

Una volta trovato l’accordo economico, sarà quest’ultimo ad affidargli una delle squadre più importanti del campionato. Le contrattazioni sono in corso tra le parti e quando l’accordo economico verrà raggiunto, a Gattuso verrà anche svelato il nome della squadra.

Le precedenti esperienze di Gattuso

La carriera da allenatore di Ringhio è cominciata con una breve parentesi da tecnico-giocatore in Svizzera, con il Sion. La prima vera esperienza in panchina però è arrivata nella stagione 2013/14 con il Palermo. Nella stagione successiva, ha trascorso sei mesi come allenatore dell’OFI Creta in Grecia, dopodiché è tornato in Italia per assumere il ruolo di allenatore del Pisa.

Nel campionato 2017/18, ha fatto ritorno al Milan, inizialmente come responsabile della squadra giovanile e successivamente come guida della prima squadra. Nel dicembre 2019, ha sostituito Ancelotti come allenatore del Napoli e ha ricoperto tale ruolo fino a giugno 2021. Nell’ultima stagione, ha preso le redini del Valencia nella Liga, dirigendo la squadra dalla fine di luglio fino a gennaio.