Vai al contenuto

Evenepoel campione del Mondo a cronometro, secondo Ganna

Evenepoel campione del Mondo a cronometro, secondo Ganna

Evenepoel oro in Scozia ai Mondiali di ciclismo a cronometro. Il belga eguaglia il record di Olano e chiude davanti a Ganna per 12 secondi.

Leggi anche: Milan, Messias al Genoa: domani le visite mediche

Leggi anche: Facundo Gonzalez, le caratteristiche del nuovo giocatore della Juve

Remco Evenepoel non ha deluso le aspettative ha vinto il Mondiale a cronometro su strada. Era uno dei favoriti e non è mancato all’appello, prendendosi una rivincita dopo la beffa ai Mondiali in linea di settimana scorsa. Quasi 48 km in cui il belga ha saputo dosare le forze conoscendo bene i punti di forza degli avversari. Il finale leggermente in salita non gli ha impedito di portare a casa il primo titolo iridato a cronometro da professionista dopo aver vinto tutto da Juniores. Filippo Ganna secondo a soli 12 secondi, ma comunque soddisfatto di un argento che si va a sommare all’oro vinto su pista qualche giorno fa. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

van der Poel all'ultimo scatto
van der Poel affronta le ultime curve del Mondiale di Glasgow (Photo by DAVID PINTENS / BELGA MAG / Belga via AFP) (Photo by DAVID PINTENS/BELGA MAG/AFP via Getty Images)

Sorprende Tarling

La sorpresa di giornata arriva invece da Joshua Tarling. Il 19enne britannico raggiunge il terzo gradino del podio dietro due mostri sacri e ottiene un bronzo inaspettato per il Regno Unito. Positivo anche l’ottavo posto di Mattia Cattaneo, mentre delude Van Aert, uno dei grandi favoriti oggi. Evenepoel eguaglia Olano con il doppio titolo a crono e in linea, mentre Ganna aggiunge un onorevole argento ad un bacheca che vanta nove ori ai Mondiali.

Leggi anche: Roma, Matic verso l’addio. Piace Paredes

Argomenti