Vai al contenuto

Emilio Fede, la tremenda notizia per lui: cosa ha deciso il tribunale

Emilio Fede, la tremenda notizia per lui: cosa ha deciso il tribunale

Pessima notizia per Emilio Fede. Il Tribunale civile di Milano ha preso una decisione a proposito del famoso ex giornalista del Tg4. La sentenza è arrivata dopo la denuncia di un “subdolo episodio” successo 10 anni fa. Era il 2019 quando è passata in giudicato la condanna di Fede per “induzione alla prostituzione”, poi martedì 21 novembre 2023, è arrivata la decisione del giudice. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Giulia Cecchettin, l’avvocato di Turetta lascia tutti senza fiato: cos’ha rivelato

Leggi anche: Alessandro muore a 30 anni in un tremendo incidente: poi l’inquietante scoperta

Emilio Fede condannato a risarcire 25mila euro ad Ambra Battilana

Emilio Fede condannato a risarcire 25mila euro ad Ambra Battilana

Il Tribunale civile di Milano ha condannato l’ex giornalista televisivo a risarcire la somma di 25mila euro ad Ambra Battilana. Per quale motivo? “La decisione si basa sul riconoscimento della violenza contro le donne perpetrata attraverso approcci sessuali subdoli e sfruttamento, producendo sofferenza psico-fisica alle vittime”, riporta Il Corriere della Sera. Ad Ambra è stato riconosciuto il “turbamento emotivo” provocatole da quell’episodio che risale al 2010. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Quattro ragazzi trovati morti in auto: erano scomparsi da giorni

Leggi anche: Giulia Cecchettin, parla il testimone: il racconto choc

ambra battilina 683x1024

Cos’è successo ad Ambra Battilana

La vicenda risale al 21 agosto 2010, quando Battilana, vincitrice di Miss Piemonte, insieme all’amica Chiara Danese, ha partecipato ad un casting organizzato da Fede. L’ex giornalista ha proposto alle ragazze il ruolo di “meteorine” con un compenso di 3.000 euro a settimana. Ambra e Chiara hanno poi partecipato ad una cena ad Arcore. Un bruttissimo ricordo per loro che si sono sentite umiliate e molestate. Le ragazze se ne sono andate a gambe levate, riaccompagnate a casa da un Emilio Fede “contrariato”. Le giovani sono rimaste profondamente deluse e scioccate da ciò che è successo in uno dei famosi “bunga-bunga” di Silvio Berlusconi. La condanna comprende anche il risarcimento economico: una sentenza importante per scoraggiare ogni forma di violenza contro le donne. (Continua dopo le foto)

emilio fede ambra 683x1024

Non solo Emilio Fede, un’altra battaglia per Ambra Battilana

La ragazza, dopo una serie di difficoltà affrontare in seguito a ciò che le è accaduto, ha scelto di trasferirsi negli Stati Uniti. Ma anche lì non ha avuto fortuna. Ambra ha incontrato Harvey Weinstein, il produttore cinematografico accusato di abusi sessuali. Nel 2015, durante un provino in ufficio, la modella italiana è stata molestata da Weinstein e lo ha denunciato. Da quel momento sono stati scoperti tanti retroscena choc sul produttore.