x

x

Vai al contenuto

Il derby delle Nazionali: 7 gol tra Milan e Inter

Il derby delle Nazionali: 7 gol tra Milan e Inter

A pochi giorni dal derby di Milano (sabato sera) sono stati 31 i giocatori di Milan e Inter coinvolti nel rappresentare le proprie nazioni tra amichevoli e qualificazioni: 7 i gol segnati e oltre 3000 i minuti disputati in totale tra rossoneri e nerazzurri durante la pausa per le nazionali.

Leggi anche: Milan, problema muscolare per Kalulu: derby a rischio

Leggi anche: Cuadrado torna ad allenarsi in gruppo: Inter più tranquilla

Gli interisti in Nazionale

Rimane sorprendentemente a secco il capocannoniere della Serie A Lautaro Martinez che ha disputato rispettivamente 77 minuti contro l’Ecuador e solo 5 nella partita giocata dalla sua Argentina contro la Bolivia. 90 minuti contro l’Armenia nella gara di qualificazione per Euro 2024 per il turco Hakan Calhanoglu, impiegato successivamente anche 45 minuti in amichevole contro il Giappone. Solo 45 minuti per DeVrij nella gara disputata dall’Olanda contro la Grecia, al contrario praticamente 90 minuti in campo per il connazionale Dumfries che ha aggiunto anche la sfida con l’Irlanda ai propri impegni.(CONTINUA DOPO LA FOTO)

Frattesi esultanza con la maglia dell'Italia
Davide Frattesi esulta abbracciato dai compagni dopo la doppietta siglata all’Ucraina a San Siro nelle qualificazioni ad Euro 2024

70 minuti in due gare per Asllani a rappresentare la sua Albania contro Repubblica Ceca e Polonia, solo 45 minuti in due gare per Cuadrado con la sua Colombia. Dopo aver assorbito il proprio infortunio Alexis Sanchez è stato sempre in campo nella sfida tra Cile e Colombia. 90 minuti e due gol subiti per Sommer nella gara tra Svizzera e Kosovo.

70 minuti complessivi per Pavard nei due impegni della Francia con Germania e Irlanda, un’ottantina invece i minuti di Marcus Thuram andato però anche in gol. Doppietta nella sfida tra Austria e Svezia per Arnautovic, neo-attaccante nerazzurro. Bene gli azzurri Barella e Bastoni, praticamente sempre in campo, solo panchina invece per Darmian. Il vero mattatore azzurro è però Davide Frattesi autore di una doppietta a San Siro tra Italia e Ucraina.

I milanisti in nazionale

Sul fronte Milan solo 26 minuti per Giroud, uscito per infortunio e tenuto a riposo nella sfida contro la Germania. Due gol subiti in due partite per Maignan, entrambi contro i teutonici, mentre è rimasto sempre in campo Theo Hernandez. Un gol per Pulisic contro l’Uzbekistan, accompagnato dal compagno di squadra al Milan Musah sempre in campo con gli USA. Una settantina di minuti per Rafael Leao sia contro la Slovacchia che contro il Lussemburgo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Giroud infortunato
Giroud dolorante si toglie la scarpa per dare respiro alla caviglia infortunata nel corso di Francia-Repubblica di Irlanda

90 minuti per Kjaer contro San Marino, solo 10 nella sfida tra la sua Danimarca e la Finlandia. Solo panchina per Tomori (Inghilterra) e Thiaw (Germania) mentre sempre in campo Rade Krunic nelle due gare disputate dalla sua Bosnia. 17 minuti e un gol per Samuel Chukwueze con la Nigeria, l’africano è stato il primo a fare ritorno a Milanello e a candidarsi per una maglia da titolare nel derby.

Argomenti