Vai al contenuto

Chelsea, Lukaku non si presenta in ritiro: vuole l’Inter

Chelsea, Lukaku non si presenta in ritiro: vuole l’Inter

Romelu Lukaku continua il proprio braccio di ferro con il Chelsea: il centravanti belga ha disertato il primo giorno di raduno del club blues palesando così la propria ferma volontà di lasciare Londra per accasarsi nuovamente all’Inter.

Leggi anche: Inter, Bisseck ha firmato fino al 2028: manca l’intesa definitiva tra i club

Leggi anche: Lukaku, l’Inter prova a convincere il Chelsea: l’ultima offerta

Trattativa in corso tra Chelsea e nerazzurri che stanno pianificando una nuova offerta da presentare alla dirigenza inglese portando la cifra totale per l’acquisto del cartellino di Lukaku intorno ai 30-35 milioni di euro. In precedenza i Blues hanno rifiutato una proposta da 25 milioni avanzata dal duo Ausilio-Marotta. Anche la nuova offerta nerazzurra non colmerà totalmente la distanza con la richiesta del Chelsea che continua ad attestarsi intorno ai 40 milioni di euro. Entrambe le squadre sperano di riuscire ad arrivare all’accordo entro la data del 17 luglio, giorno in cui la squadra di Pochettino partirà per la tournée americana. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Lukaku raggiunge lo stadio
Lukaku raggiunge lo stadio prima di disputare la gara del Girone E di qualificazione ad Euro 2024 contro l’Estonia

Bisseck è il rinforzo in difesa

Visite mediche per il nuovo centrale nerazzurro Yann Aurel Bisseck che arriva all’Inter a titolo definitivo in cambio di 7 milioni di euro (più 500 mila di bonus) versati nelle casse dell’Aarhus. l’Inter ha ottenuto inoltre di poter pagare l’intera cifra relativa al trasferimento di Bisseck in 3 tranche, non più 2 come previsto dalla clausola rescissoria.