x

x

Vai al contenuto

Cambiaso all’ultimo minuto, la Juventus vola in testa

Cambiaso all’ultimo minuto, la Juventus vola in testa

Un gol di Cambiaso all’ultimo minuto di recupero regala la vittoria alla Juventus. Il Verona regge ma deve arrendersi all’ultima azione della gara.

Cambiaso eroe per una notte

Decide Cambiaso nell’ultima minuto di recupero di una partita molto combattuta. Ma è soprattutto la serata di Kean, l’ex della gara, che trova anche il vantaggio dopo pochi minuti ma si vede annullare il gol dal VAR per un fuorigioco millimetrico. E’ l’inizio di una sfida personale che porta l’attaccante della Nazionale italiana a sfiorare il gol in tre occasioni. Ci prova anche Vlahovic di testa in vano, prima di un episodio dubbio in area bianconera (sospetto fallo di mano). (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Garcia tende la mano a Pioli per dimenticare il litigio passato

Leggi anche: ATP Vienna, Sinner batte Rublev e va in finale

Cambiaso festeggia
Cambiaso esulta rivolto verso la tifoseria della Juventus (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Finale thriller

Allegri nella ripresa toglie Kean e sono scintille tra il giocatore e il mister, con tanto di polemica nella camminata verso gli spogliatoi. Chiesa però dà qualcosa in più alla Juve e lo si vede anche in occasione di un contatto dubbio in area tra l’esterno e Folorunsho. I bianconeri ci provano, eppure il fortino del Verona sembra resistere e portare la gara verso un pareggio. Al 96esimo minuto però la zampata di Cambiaso fa scatenare Allegri che torna temporaneamente in testa alla classifica. Non succedeva da ben 1183 giorni, dai tempi di Sarri.

Leggi anche: Martin vince la sprint in Thailandia e accorcia su Bagnaia

Argomenti